Pallavolo, nuovo libero per la Top Volley Latina: arriva Fabio Fanuli

Reduce da 5 stagioni a Perugia, con cui ha vinto la Challenge Cup, intervallati da due campionati a Vibo Valentia, sempre in serie A1, Fanuli è entusiasta della nuova esperienza: “Latina è una piazza storica ed è sempre stato un campo difficile”

Nuovo libero per la Top Volleu Latina che per la prossima stagione ingaggia, Fabio Fanuli. 

Classe 1985, alto 190 centimetri, e originario di Grottaglie (TA), è reduce da cinque stagioni a Perugia, con cui ha vinto anche la Challenge Cup, intervallati da due campionati a Vibo Valentia, sempre in serie A1. 

“La mia nuova squadra è molto importante e prestigiosa perché nel corso degli anni ha saputo costruire e progettare: Latina è una piazza storica e, specie in passato, è sempre stato un campo difficile - sono le prime parole di Fanuli -. Ho una voglia matta di tornare a giocare con continuità e sono davvero molto felice della chiamata di Latina – spiega Fanuli che ha partecipato al Mondiale juniores con la maglia della Nazionale oltre a vari collegiali pre-World League agli ordini di Berruto –; ho le idee molto chiare su quello che voglio ottenere e questo coincide anche con le idee della Top Volley". 

"Che tipo di libero sono? Diciamo che mi piace moltissimo studiare gli avversari, in questo ho un'applicazione quasi maniacale, mentre tra i fondamentali posso dire che in ricezione e palleggio mi trovo molto a mio agio mentre magari sulla difesa ho ancora margini di miglioramento. Conosco molto bene il tecnico Nacci, anche perché 15 anni fa mi ha allenato nell'under 17 ed è bello ritrovarsi di nuovo dopo così tanto tempo”.

Fabio Fanuli succede a Roberto Romiti nel ruolo di libero della Top Volley Latina, maglia che in passato era stata di Salvatore Rossini e Loris Manià. “A Latina ci sono sempre stati ottimi giocatori e molti campioni sono passati proprio da questa squadra – riprende Fanuli, che tra le altre cose si dedica anche all'allenamento dei giovani appassionati di beach volley –; conosco bene Gabriele Maruotti, con lui ho giocato a Perugia. 

Per quanto mi riguarda posso dire che mi piace tanto lavorare e impegnarmi, sono fermamente convinto che il lavoro in palestra sia la soluzione a tutto: da parte mia di certo non mancherà l'impegno e chi mi conosce bene sa cosa voglio dire”. 

Fanuli arriva da Grottaglie, città famosa per le ceramiche. “Mi piace molto il mare e seguo con molta attenzione il tennis. Il mio tennista preferito? Sicuramente Federer, resta il numero uno in assoluto – conclude Fanuli – tra le altre cose posso dire che adoro il teatro, mi piace addirittura più del cinema, e compatibilmente con gli impegni sportivi ci dedico più di qualche ora”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

  • Coronavirus, altri 209 contagi e tre morti in provincia. Boom di casi a Terracina

Torna su
LatinaToday è in caricamento