Sport

Pallavolo: dopo le ultime due sconfitte, Andreoli pronta al riscatto

Dopo le batoste con Piacenza e Modena i pontini puntano ai tre punti. Domani, sabato 22 dicembre, se la giocheranno in trasferta con Perugia. Partita in diretta su Rai Sport alle 17.30

Andreoli dopo l’amaro giro di boa di domenica scorsa, con la sconfitta a Modena, è pronta a cercare il riscatto e a ritornare in campo per la prima di ritorno. Avversaria la Sir Safety Perugia di Goran Vujevic.

La gara si disputerà sabato, 22 dicembre, come tutta la 12ma giornata di A1, in diretta Rai Sport alle 17.30.

GLI AVVERSARI DELL’ANDREOLI - La società umbra, che proviene da Bastia Umbra e solo da due anni si è spostata nel capoluogo, è neo promossa avendo dominato lo scorso anno il campionato di A2. Rispetto allo scorso anno ha riconfermato il tecnico Slobodan Kovac e i serbi Vujevic e Petric, l’opposto Tamburo e il palleggiatore Daldello e il centrale Tomassetti (un biennio a Latina nel 2007-09). Sono arrivati gli olandesi van Rekom e van Harskamp alla prima esperienza in Italia, il tedesco Schwarz, l’australiano Edgar, i centrali Alletti e Semenzato, i liberi Pochini e Giovi, quest’ultimo a Latina nel 2009-10.

Ha chiuso il girone di andata all’ottavo posto con 16 punti, uno in meno dei pontini ma con lo stesso bilancio tra vinte e perse: 6-5.

Nell’ultima gara vittoriosa con Cuneo Kovac ha schierato Daldello al palleggio e Tamburo opposto, Semenzato e Alletti al centro, Vujevic e Petric di banda con Giovi libero cambiando molto rispetto alla gara di andata al PalaBianchini dove schierò le diagonali: Van Harskamp-Edgar, Tomassetti (Alletti)-Semenzato, Vujevic-Petric. Molto più difficile pronosticare come Silvano Prandi schiererà la squadra. Presumibilmente la regia sarà affidata a capitan Sottile, mentre se la giocano Jarosz e Troy per il ruolo di opposto. Anche la scelta al centro è un dilemma: Verhees, Patriarca o Gitto? Di banda ancora più ampia la scelta con Rauwerdink, Noda, Fragkos e Cisolla per soli due posti da titolare, libero Rossini.

LA PARTITA DEGLI EX - Quattro gli ex in campo: Goran Vujevic (2002-04 e 2009-11), Daniele Tomassetti (2007-09), Andrea Giovi (2009-10) da una parte e Massimiliano Prandi (2010-11) dall’altra.

I COMMENTI

Andreas Fragkos: “sarà una gara importante contro una squadra del nostro livello. L’obiettivo per noi è vincere la partita. Sappiamo che per aggiungere i nostri intenti dovremmo essere molto concentrati e decisi in ogni azione e non regalare niente agli avversari”.

Sergio Noda: “Noi ora dobbiamo solo vincere, dopo gli ultimi risultati negativi in campionato. Sarebbe importante per noi portarci a casa i tre punti contro Perugia, un’avversaria che in campionato ci insegue a una sola lunghezza”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo: dopo le ultime due sconfitte, Andreoli pronta al riscatto

LatinaToday è in caricamento