Pallavolo, Ninfa Latina passa in tre set a Piacenza. Riprende la corsa ai play-off

Tre punti importanti quelli che arrivano dalla trasferta a Piacenza per i pontini che superano i padroni di casa in poco meno di un'ora e mezzo e salgono all'ottavo posto in classifica. Tutto ancora da definire nelle ultime due partite

La Ninfa Latina vince, e bene, la prima delle tre finali che l’attendono da qui alla fine del campionato per centrare nel tabellone dei play-off. I pontini superano in tre set la LPR Piacenza e riprendono la corsa per entrare tra le prime otto.

Un risultato importante quello del posticipo della 20ma giornata della Superlega UnipolSai per i pontini che ora salgono all’ottavo posto in classifica scavalcando Monza di due e Ravenna di tre lunghezze. Nulla è ancora deciso per la griglia dei playoff, saranno gli scontri diretti delle ultime due giornate a determinare la classifica finale, ma di certo è che i tre punti che arrivano dalla trasferta di Piacenza pesano, e molto.

LA PARTITA

Alberto Giuliani schiera Coscione al palleggio e Perrin opposto con compiti di ricezione, Kohut e Tencati centrali, Zlatanov e Papi di banda, Lampariello libero. Camillo Placì risponde con Sottile in regia e Hirsch opposto, Rossi e Yosifov al centro, Maruotti e Sket schiacciatori, Romiti libero.
PRIMO SET - Doppio errore di Perrin (0-2 e 1-4), contrattacco di Hirsch 1-5 e Giuliani chiama tempo. Errore di Papi e contrattacco di Sket (1-7) dentro Ter Horst, primo tempo di Yosifov (3-10) dentro Tavares, doppio contrattacco di Sket, 3-12 per il timeout tecnico. Errore di Rossi (8-15), muro di Rossi, 8-17 e gli emiliani fermano il gioco. Ace di Tencati (13-20), contrattacco di Maruotti (14-23), errore di Ter Horst che chiude il set 15-25.
SECONDO SET - Giuliani conferma Tavares e Ter Horst ma come opposto e ruota la formazione nel secondo set, muro di Yosifov (2-3), contrattacco di Maruotti (4-6), errore di Maruotti (6-6), dentro Pavlov sull’8-9, errore di Rossi e contrattacco di Ter Horst (11-9), muro di Sket (11-11) e si va al timeout tecnico sul 12-11. Contrattacco di Zlatanov ed errore di Sket, 14-11 e Placì chiama tempo. Contrattacco di Ter Horst, 18-14 e timeout Latina. Contrattacco di Papi (19-14), contrattacchi di Pavlov e Sket, 20-18 e gli emiliani fermano il gioco. Si riprende con un contrattacco di Pavlov (20-19), dentro Perrin, invasione di Perrin e contrattacco di Sket, 20-21 e tempo richiesto da Giuliani. Contrattacco di Sket e fallo in palleggio di Papi che chiude sul 22-25.
TERZO SET - Terzo set con Pavlov confermato e Giuliani che rimescola formazione, ace di Ter Horst (5-4), errore di Tencati (9-10) e sull’11-12 arriva il timeout tecnico. Errore di Zlatanov (11-13), contrattacco di Maruotti, 12-15 timeout Piacenza. Dentro Tailli per la seconda linea, contrattacco di Papi (14-15), fallo di seconda linea di Zlatanov (14-17), ace di Tavares ed errore di Maruotti, 17-17 con Placì che chiama tempo. Ace di Sottile, 17-19 ed è il turno di Giulini per fermare il gioco. Ace di Maruotti (18-21), ace di Rossi (19-23), dentro Hirsch per alzare il muro che viene da Yosifov per il 20-25 finale.

COMMENTI

Daniele Sottile: “Siamo in corsa per i playoff. Era per noi una delle prime tre finali, la prima l’abbiamo passata. Venivamo da un periodo difficile ricco di infortuni questi tre punti ci danno la forza per andare avanti. Hirsch ci ha dato una grande mano è stato uno degli opposti rivelazione del campionato, poi ha avuto qualche problema insieme a Sket. Ora stanno recuperando come anche Plavov, che ha un grandissimo, lavora con tanta umiltà, speriamo di averlo in avanti, è veramente forte. Noi dobbiamo guardare a noi stessi e lo scontro con Molfetta è molto importante, speriamo di trovare il nostro pubblico e portare a casa un’altra vittoria”.

LPR Piacenza-Ninfa Latina 0-3 (15-25, 22-25, 20-25)
LPR Piacenza: Zlatanov 6, Coscione, Kohut 11, Papi 7, Perrin 1, Tencati 6; Lampariello (L), Ter Horst 11, Tavares 1. Ne: Patriarca, Sedlacek, Cottarelli. All. Giuliani
Ninfa Latina: Yosifov 8, Sottile, Maruotti 13, Rossi 6, Hirsch 5, Sket 15; Romiti (L), Pavlov 8, Tailli. Ne: Mattei, Krumins, Ferenciac. All. Placì
Arbitri: Frapiccini, Sobrero
Note durata set: 21‘, 30‘, 24‘. Totale 1h25’
Piacenza: battute vincenti 2, sbagliate 7, muri 2, errori 18, attacco 46%
Latina: bv 2, bs 6, m 4, e 13, a 52%

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

  • Coronavirus, altri 209 contagi e tre morti in provincia. Boom di casi a Terracina

Torna su
LatinaToday è in caricamento