Pallavolo, Top Volley a caccia di un posto in Europa: al via i play off per il 5° posto

Domenica alle 18 al PalaBianchini si gioca la prima gara degli ottavi di finale tra Latina e Revivre Milano. Al torneo a cui partecipano le 10 squadre esclude dalla corsa scudetto

La Top Volley torna in campo oggi, domenica 12 marzo, alle 18 con l’inizio dei playoff UnipolSai per il 5° posto - diretta su www.sportube.tv -. Al PalaBianchini per la prima gara degli ottavi di finale arriva la Revivre Milano con cui ha chiuso la stagione regolare due settimane fa - sconfitta in tre set per i pontini -.

Un torneo che mette in palio l’ultimo posto nelle Coppe Europee nelle final four in programma il 22-23 aprile. Parteciperanno le 10 squadre esclude dalla corsa scudetto. La formula non prevede più i punti conquistati, bisognerà vincere con qualsiasi risultato per portarsi a casa la serie. Gli ottavi si giocano due gare su tre: andata domani, ritorno a Busto Arsizio venerdì 17 marzo ed eventuale bella a Latina mercoledì 22 marzo.

IN CASA MILANO - I lombardi, allenati da Luca Monti, hanno come palleggiatori Sbertoli e l’ex Boninfante; opposto Adamajtis; centrali De Togni, Tondo e Galassi; schiacciatori, Hoag, Nielsen, Marretta, Galaverna e l’ex Skrimov; liberi Rudi e l’ex Cortina. Nell’ultima gara, Monti ha schierato Sbertoli al palleggio e Adamajtis opposto, De Togni e Galassi al centro, Hoag e Skrimov di banda con Cortina libero. Daniele Bagnoli invece si è affidato a Sottile in cabina di regia e Fei opposto, Rossi e Gitto centrali, Maruotti e Klinkenberg schiacciatori, Ishikawa libero.

GLI EX IN CAMPO E I PRECEDENTI - Gli ex dell’incontro: Danilo Cortina (dal 2008 al 2011 e nelle giovanili dal 2003 al 2005), Todor Skrimov (2013-15), Dante Bonfante (2015), e Daniele Sottile (2015). Ci sono stati 8 precedenti tra le due formazioni due successi di Milano e 6 di Latina. Nelle tre gare nel Lazio tre vittorie di Latina e una di Milano.

LE DICHIARAZIONI ALLA VIGILIA

Bojan Strugar: “Abbiamo perso contro Milano nell’ultima giornata della stagione regolare ma adesso siamo pronti per una nuova sfida e vedremo sicuramente un altro Latina. Siamo dispiaciuti per non aver centrato l’obiettivo playoff, specialmente per i tifosi che ci hanno creduto fino alla fine, ora dobbiamo pensare solo a dare il nostro meglio in questo torneo che assegna un posto in Europa e che diventa il nostro nuovo obiettivo”.
Daniele Bagnoli: “Arriviamo a questo torneo con tanta voglia di riscatto, vogliamo dimostrare sul campo che l’ultima gara di Campionato non ci ha trovato al meglio dal punto di vista mentale e fisico. Dobbiamo partire da questa gara per continuare quello che di buono si era visto durante la stagione”.
Riccardo Sbertoli: “Aver finito la Regular Season con una vittoria netta ed un’ottima prestazione di squadra ci ha permesso di lavorare molto più carichi di entusiasmo in queste due settimane di allenamenti. Incontreremo ancora Latina, sperando di ripetere la stessa gara che abbiamo fatto proprio due settimane fa da loro. Dovremo comunque dare ancora qualcosa di più per battere nuovamente i pontini perché loro non sono sicuramente la squadra che abbiamo affrontato nell’ultima di Campionato. Mantenere alta la concentrazione e soprattutto la qualità della battuta e del muro-difesa: su questi aspetti dovremo porre l’attenzione per tentare di partire forte in questi Playoff Challenge in cui proveremo ad andare avanti il più possibile, provando a riscattare una stagione non proprio entusiasmante sotto il profilo dei risultati”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus, altri 209 contagi e tre morti in provincia. Boom di casi a Terracina

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

  • Coronavirus Latina: 149 i nuovi casi in provincia, ma i guariti sono 190. Altri 4 decessi

  • Coronavirus Latina, altri 231 contagi. Ma non c'è alcun decesso nelle ultime 24 ore

Torna su
LatinaToday è in caricamento