Sport

Pallavolo, playoff Challenge: Latina sfida Castellana per il ritorno degli ottavi

Alla Taiwan Excellence serve una vittoria per aggiudicarsi il passaggio del turno nel torneo per il 5° posto che regala le Coppe Europee nel prossimo anno

Si gioca questa sera alle 20.30 al PalaFlorio di Bari la gara di ritorno degli ottavi per il 5° posto tra la Taiwan Excellence Latina e la Bcc Castellana Grotte. Il torneo mette in palio un posto nelle Coppe Europee e l’andata se l’è aggiudicata Latina. Per aggiudicarsi il passaggio del turno ora gli uomini di coach Di Pinto hanno bisogno di un’altra vittoria; in caso di sconfitta si giocherà la bella al PalaBianchini domenica 25 marzo.  

I playoff Challenge

La formula di questo torneo è ad eliminazione diretta, si parte dagli ottavi (andata, ritorno ed eventuale bella) con le ultime quattro formazioni della classifica, per poi formare i quarti (andata, ritorno ed eventuale golden set se i punti conquistati nelle due gare sono gli stessi), semifinali (come i quarti) e finale secca in casa della migliore classificata nella stagione regolare. Delle otto formazioni che disputeranno i quarti di questo torneo per ora sono note solo quattro squadre: Milano, Piacenza, Padova e Monza, le altre usciranno fuori dalle perdenti della bella tra Perugia-Ravenna e Trento-Verona, le vincenti degli ottavi dove ora la situazione è Latina-Castellana 1-0 e Vibo-Sora 1-1.

I precedenti tra Latina e Castellana 

E' la quarta sfida stagionale tra Castellana e Latina: 2° giornata (22 ottobre 2017) Bcc Castellana-Taiwan Excellence Latina 3-1; 15° giornata (4 gennaio 2018) Taiwan Excellence Latina-Bcc Castellana 3-0; andata ottavi torneo 5° posto (10 marzo 2018) Taiwan Excellence Latina-Bcc Castellana  3-0. In totale ci sono stati invece 7 precedenti tra queste due formazioni con Castellana in vantaggio 4-3, il bilancio in Puglia è a favore dei locali 2-1. Gli ex sono Matteo Paris a Latina nel 2013-14 e Vincenzo Di Pinto a Castellana dal 1988-91 e 2011-12.

Nella gara di andata Giuseppe Lorizio ha schierato Paris al palleggio e Cazzaniga opposto, Costa (Ferraro al terzo) e De Togni centrali, Canuto e Moreira (Rossatti dal terzo) schiacciatori, Cavaccini libero. In casa Taiwan Excellence c'è l'intenzione di chiudere al più presto la serie per dimostrare il proprio potenziale nel proseguo della stagione avara di soddisfazioni e costellata da infortuni. La formula ad eliminazione diretta ammette pochi passi falsi. Di Pinto a Latina si è affidato a Sottile in regia e Starovic opposto, Le Goff e Gitto centrali, Savani e Ishikawa di banda, Shoji libero.

Le dichiarazioni alla vigilia

Nicolas Le Goff: “Dobbiamo andare in Puglia e vincere, già lo abbiamo fatto nettamente in casa e dobbiamo ripeterci e continuare il percorso per il quinto posto. Chiudere in due partite ci consentirebbe di preparare meglio la prossima sfida e pensare già in avanti”.

Fernando Garnica: “Andiamo ad affrontare una partita delicata che potrebbe concludere la nostra stagione non tanto felice. Purtroppo quando avevamo qualche possibilità di fare punti e vittorie, non siamo stati in grado. Cercheremo di vendere cara la pelle contro Latina e disputare una partita dignitosa per noi e per la nostra gente. Poi il campo deciderà come ha fatto sempre”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo, playoff Challenge: Latina sfida Castellana per il ritorno degli ottavi

LatinaToday è in caricamento