Pallavolo, Playoff Challenge: seconda sfida contro Milano per la Ninfa Latina

I pontini stasera ospiti della Revivre Milano per la gara2 dei quarti del playoff che assegnerà alla vincente un posto in Europa. Reduce dal 3-0 del PalaBianchini Latina con una vittoria potrebbe chiudere subito i conti e accedere alla Finale Four

Si gioca stasera alle 20.30 a Castellanza, dove Nina Latina sarà ospite della Revivre Milano, la gara di ritorno dei quarti del “Playoff Challenge UnipolSai” che assegnerà alla vincente un posto in Europa. 

Grazie al successo dell’andata - 3-0 al PalaBianchini - con una vittoria i pontini accederebbero alle final four, nel caso di sconfitta si tornerebbe a giocare per la sfida decisiva domenica al palazzetto di via dei Mille a Latina. 

Le altre gare nel tabellone sono: Ravenna-Verona 0-1, Monza-Molfetta 0-1 e Piacenza-Padova 1-0.

GLI AVVERSARI DI LATINA - A tre giorni dalla gara di andata Ninfa ritrova la Revivre Milano che deve riscattare la prova incolore davanti al proprio pubblico. In casa pontina c’è la consapevolezza di affrontare un avversario diverso, almeno nell’atteggiamento sul campo, ma anche quello di portare a casa un risultato positivo. Luca Monti e il vice Hendrik Jan Held. Al palleggio il giovane Sbertoli, Milushev opposto, De Togni e Georgiev (Alletti e Burgsthaler pronti a subentrare) al centro, Skrimov e Marretta (o Renato) in banda con Rivan o Tosi libero.

IN CASA LATINA - Camillo Placì con tutto l’organico a disposizione potrà riproporre il sestetto vincente con Sottile in regia, Pavlov opposto, Yosifov e Rossi centrali, Maruotti e Sket di banda, Romiti libero.

PRECEDENTI ED EX IN CAMPO - I precedenti parlano di 5 incontri di cui 4 vinti dai pontini e 1 dai lombardi. In Lombardia il bilancio è di una gara vinta per parte. Ex in campo Todor Skrimov a Latina dal 2013 al 2015, Dante Boninfante e Daniele Sottile fino al 1° dicembre nel campo opposto.

I COMMENTI

Candido Grande: “Ci aspettiamo a Castellanza una gara difficile. Noi dobbiamo giocare con la stessa intensità e voglia di domenica dove siamo stati bravi in tutti i fondamentali. Vogliamo arrivare in questa competizione più in alto possibile, cercando di chiudere la serie con la Revivre Milano già domani sera”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus, altri 209 contagi e tre morti in provincia. Boom di casi a Terracina

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

  • Coronavirus Latina: 149 i nuovi casi in provincia, ma i guariti sono 190. Altri 4 decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento