Pallavolo, Palyoff Challenge: Ninfa Latina si aggiudica la prima gara con Milano

Una gara a senso unico quella giocata al PalaBianchini con gli uomini di mister Placì che in poco più di un'ora superano in tre set i lombardi. Mercoledì a Castellanza la gara2 dei quarti dei playoff per il quinto posto

Ninfa Latina si aggiudica la prima gara dei quarti di finale Playoff Challange UnipolSai contro Revivre Milano

Una gara a senso unico che gli uomini di Placì hanno condotto nei tre set terminati in poco più di un’ora. Si torna mercoledì a Castellanza per la gara di ritorno.

Ricordiamo che chi vince questi playoff si aggiudica un posto in Europa per la prossima stagione con la possibilità di giocare la Challenge Cup.

LA PARTITA

Luca Monti schiera Sbertoli al palleggio e Milushev opposto, De Togni e Georgiev al centro, Skrimov e Marretta di banda, Rivan e Russomanno libero. Camillo Placì risponde con Sottile in regia e Pavlov opposto, Yosifov e Rossi centrali, Maruotti e Sket schiacciatori, Romiti libero.
PRIMO SET - Muro di Yosifov (2-1), ace di Pavlov e primo tempo di Yosifov (5-2), muro di Rossi (8-4) si va al timeout tecnico sul 12-8. Fallo di Sbertoli, 15-10 e Monti chiama tempo. Errore Marretta (17-11), muro di Sket, 20-13 e timeout Milano. Si riprende con un muro di Sket (21-13), pallonetto di Skrimov (21-15), pipe di Maruotti e doppio ace di Pavlov 25-15.
SECONDO SET - Secondo set con Alletti e Russomanno nel ruolo di libero n campo, muro di Yosifov e ace di Rossi (4-1), errore di Pavlov (4-3), errore di Marretta (7-4), muro di Marretta (7-6), errore di Skrimov e ace di Yosifov (10-6), si va al timeout tecnico sul 12-8. Si riprende con Pavlov (13-8) sul 17-12 i lombardi ferma il gioco. Errore pontino, Milushev e Skrimov, 17-16 e Placì ferma il gioco. Contrattacco di Maruotti (19-16), muro di Yosifov, 21-17 e Monti chiama tempo. Ace di Maruotti ed errore di Skrimov (23-17), muro di Alletti (23-19) e Pavlov chiude sul 25-19.
TERZO SET - Terzo set, errore di Skrimov (1-0), muro di Milushev (1-2), sull’8-8 dentro Burgsthaler, contrattacco di Sket (9-8), errore di Skrimov (11-9), errore di Burgsthaler per il 12-9 del timeout tecnico. Errore di Skrimov (13-9) dentro Baranek, errore di Milushev, 14-9 e Monti ferma il gioco. Contrattacco di Marretta (14-11), dentro Tailli, sul 18-14 dentro Hirsch, ace di De Togni 18-16 e Placì ferma il gioco. Contrattacco di Milushev (18-17), errore di Yosifov (19-19), contrattacchi di Maruotti e Sket, 22-19 e la Revivre chiede tempo. Rientra Pavlov che mette a segno un contrattacco e un ace, poi Yosifov chiude a muro la gara 25-19.

I COMMENTI

Daniele Sottile: “Abbiamo disputato un’ottima partita con la giusta aggressività e interpretando bene la gara. Dobbiamo essere contenti ma sappiamo che la gara di mercoledì sarà molto difficile. Questa vittoria nasce dalla voglia di continuare nella giusta direzione”.
Luca Monti: “il limite è sempre sottile tra dire che è stata una brutta gara nostra o merito dell’avversario. Latina non ci ha permesso di entrare in gara ad iniziare dal servizio molto incisivo. Dobbiamo reagire nella gara di mercoledì dove abbiamo sempre disputato buone gare in casa”.
Dante Boninfante: “Abbiamo giocato una brutta partita. Lativa veniva dalle gare di alto livello con Civitanova e ha imposto un ritmo alto alla gara. Ci aspettiamo una scossa nella gara di ritorno”.
Ninfa Latina-Revivre Milano 3-0 (25-15, 25-19, 25-19)
Ninfa Latina: Maruotti 10, Rossi 7, Pavlov 10, Sket 9, Yosifov 9, Sottile 3; Romiti (L), Tailli, Hirsch 1. Ne: Krumins, Mattei, Ferenciac. All. Placì
Revivre Milano: Marretta 7, De Togni 3, Milushev 8, Skrimov 11, Georgiev 2, Sbertoli; Rivan (L), Russomanno (L), Alletti 2, Baranek 2, Boninfante, Burgsthaler1. Ne. Gavenda. All. Monti
Arbitri: Vagni, Saltalippi
Note durata set: 20‘, 29‘, 27‘. Totale 1h16’
Spettatori: 600
Latina: battute vincenti 7, sbagliate 12, muri 8, errori 15, attacco 49%
Milano: bv 0, bs 14, m 4, e 25, a 43%
MVP Daniele Sottile

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus, contagi in risalita: 180 casi e ancora quattro decessi in provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento