Martedì, 22 Giugno 2021
Sport

Pallavolo, playoff 5° posto: Taiwan Excellence elimina anche Milano e vola in semifinale

Latina espugna in tre set il campo della Revivre Milano e prosegue il suo cammino nel torneo che mette in palio un posto in Europa. Prossima avversaria Monza

La Taiwan Excellence elimina anche Milano ed accede alla semifinale dei playoff per il 5° posto della Superlega UnipolSai. Nella gara di ritorno dei quarti Latina ha espugnato in tre set il campo della Revivre e prosegue così il suo cammino nel torneo che mette in palio un posto in Europa. Prossima avversaria ora la Gi Group Monza con la prima gara in programma al PalaBianchini domenica 15 aprile. L’altra semifinale è Kioene Padova-Calzedonia Verona.

La partita

Una gara ben giocata dal Latina che ha quasi sempre tenuto le redini della partita uscendo nelle fasi conclusive dei set. Ma soprattutto regalando poco o quasi niente agli avversari (cinque punti di cui 4 battute) contro i ben 30 degli avversari che hanno forzato il servizio per cercare di rimanere in partita mettendo a segno 9 ace (4 Abdel Aziz) ma regalando 19 punti.

Andrea Giani schiera Sbertoli al palleggio e Abdel Aziz opposto, Tondo e Galassi centrali, Schott e Cebulj schiacciatori, Fanuli libero. Vincenzo Di Pinto risponde con Sottile in regia e Starovic opposto, Rossi e Gitto al centro, Maruotti e Ishikawa di banda, Shoji libero.

PRIMO SET - Invasione meneghina e contrattacco di Ishikawa (0-3), muro di Gitto (2-6), contrattacco di Abdel Aziz (4-6), contrattacco di Schott (7-8), errore di Tondo (8-11), muro di Rossi (9-13), muro di Galassi ed errore di Ishikawa, 12-13 e Di Pinto ferma il gioco. Contrattacco di Maruotti (12-15), errore di Schott, 16-20 e timeout richiesto da Giani. Si riprende con Starovic che chiude di prima intenzione (16-21) e Milano ferma il gioco sul 17-22. Contrattacco di Abdel Aziz, 20-23 e i pontini chiedono tempo. Ace di Cebulj (22-24) e Starovic chiude 22-25.
SECONDO SET - Secondo set, ace di Sbertoli (2-0), muro di Starovic (2-2), muroi di Tondo (4-2), contrattacco di Maruotti ed errore di Cebulj (4-5), ace di Tondo (6-5), primo tempo di Galassi (8-6), contrattacco di Abdel Aziz, 10-7 e timeout richiesto da Latina. Ace di Cebulj (11-7), primo tempo di Gitto (11-9), errore di Schott (12-11), Tondo di prima intenzione (14-11), errore di Abdel Aziz (14-13), errore di Schott, 15-15 e Giani ferma il gioco. Contrattacco di Starovic (16-17), primo tempo di Rossi, 19-21 e Milano ferma il gioco, sul 22-23 è Latina a chiamare tempo. Maruotti chiude con un diagonale il parziale 23-25.
TERZO SET - Terzo set, Cebulj di prima intenzione e muro di Galassi (5-3), errore di Abdel Aziz (5-5), muro di Sottile e contrattacco di Ishikawa (6-8) dentro Klinkenberg, muro di Ishikawa, 6-9 e timeout richiesto da Giani. Ace di Abdel Aziz e muro di Cebulj, 13-13 e Di Pinto ferma il gioco. Tre ace di Abdel Aziz, 16-13 e i pontini chiamano tempo. Ace di Starovic e contrattacco di Maruotti (16-16), contrattacco di Ishikawa (18-19), muro di Rossi (18-20), errore di Tondo e muro di Rossi (21-24) e Maruotti chiude la gara 22-25.

I tabellini

Revivre Milano-Taiwan Excellence Latina 0-3 (22-25, 23-25, 22-25)
Revivre Milano: Sbertoli 2, Schott 7, Tondo 9, Abdel Aziz 21, Cebulj 10, Galassi 7; Fanuli (L), Klinkenberg 6, Piccinelli (L). Ne: Averill, Perez, Piano, Preti. All. Giani
Taiwan Excellence Latina: Gitto 4, Sottile 2, Ishikawa 7, Rossi 7, Starovic 12, Maruotti 13; E.Shoji (L), Corteggiani, Savani. Ne: Le Goff, De Angelis Kovac, Huang. All. Di Pinto
Arbitri: Sobrero, Zanussi
Durata set: 26‘, 29‘, 25‘; totale 1h20’
Milano: battute vincenti 9, sbagliate 19, muri 7, errori 30, attacco 52%
Latina: bv 1, bs 4, m 7, e 5, a 54%.

I commenti del post gara

Vincenzo Di Pinto: “Abbiamo fatto una buonissima partita a tutti gli effetti. Non ha potuto giocare Nicolas (Le Goff), ma Gitto e Rossi sono stati molto bravi. Siamo partiti con Ishikawa primo martello e Maruotti secondo per un problemino a Savani. Abbiamo avuto molta intelligenza e fatto un’ottima partita. Noi siamo stati bravi a sbagliare pochissimo, loro hanno avuto un Abdel Aziz trascinante soprattutto in battuta. Siamo riusciti a finalizzare molto; abbiamo avuto molta pazienza di squadra. Molto importante il muro nel terzo set. Ottima partita di Maruotti e di Sottile”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo, playoff 5° posto: Taiwan Excellence elimina anche Milano e vola in semifinale

LatinaToday è in caricamento