Sport

Pallavolo, Latina-Padova è l'appuntamento di Santo Stefano

È in arrivo l'undicesima giornata della serie A sustenium. I ragazzi di Prandi affrontano Padova al Palabianchini. Jarosz: "Non sarà una partita facile"

 

 

Meno male che c’è la pallavolo. Calcio e basket si fermano per la sosta natalizia, ma durante questo periodo di festa i tifosi latinensi si potranno intrattenere con un alternativo pomeriggio di volley (un’occasione per vedere il Palabianchini riempirsi di tifosi con famiglia a seguito). Dopo questo appuntamento del 26 si giocheranno due gare infrasettimanali: giovedì 29 dicembre (a Ravenna), e il 5 gennaio, quando si chiuderà il girone d’andata con il big-match Latina-Trento.

 

LATINA-PADOVA: CHE SFIDA SARÀ? - Inutile dire che Latina ha bisogno di questa vittoria “come il pane”. Sono 14 i punti dei pontini in classifica, e due le lunghezze di distanza da un nutrito gruppetto di squadre autorevoli (Sisley, Monza e Roma a 16 punti). Sarebbe importante incamerare punti per non perdere di vista i piani alti, soprattutto in ottica coppa Italia (accedono alle fasi finali di questa solamente le prime 8 in classifica, ndr); per quanto riguarda la coppa “ci siamo”, visto che la final-four si disputerà a Roma i prossimi 18 e 19  febbraio. I veneti, d’altro canto, non scenderanno in palude rassegnati. In palio ci sono punti pesanti per migliorare una classifica non del tutto tranquilla, e per staccarsi definitivamente dalle sabbie mobili dei piani bassi (sono 8 i punti dei ragazzi di Paolo Montagnani, l’ex di turno, vice di Gulinelli nella stagione 2007-08). Il tecnico toscano è al terzo anno sulla panchina padovana, nella scorsa stagione ha condotto i suoi alla promozione in A1, e oggi può contare su una squadra nettamente rinforzata con la diagonale Gonzalez-Simeonov e al centro con l’ex azzurro Semenzato (completano il sestetto gli ex Cricca e De Marchi, il tedesco Schwarz e il libero Garghella).

 

LA CARICA DI JAROSZ - La cabala per il momento sorride a Latina (nei precedenti 14 incontri il bilancio è di 8 gare vinte e 6 perse, e al PalaBianchini Latina è in vantaggio 4 a 3). Numeri a parte bisognerà sfoderare una prestazione all’altezza, in linea con quanto di buono è stato fatto fin d’ora. È quanto pensa l’opposto polacco Jarosz, giocatore che ultimamente sta sfoderando prestazioni sopra le righe: “Non penso che nel campionato italiano ci siano gare facili – ha commentato -. Ogni partita è difficile e bisogna mettercela tutta. Noi vogliamo farlo da tre punti, ed è con questa mentalità che scenderemo in campo”.

 

BIGLIETTI IN PREVENDITA SOLO LUNEDÌ – In occasione di questo match, il botteghino del PalaBianchini sarà aperto per la prevendita solo nella giornata di lunedì, (la mattina dalle 10.00 alle 12.00 e nel pomeriggio dalle 15.30 fino ad inizio gara). In virtù del “gemellaggio” tra basket e pallavolo, i possessori dell’abbonamento della Benacquista Latina potranno acquistare i biglietti a prezzo ridotto.

 

 

 

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo, Latina-Padova è l'appuntamento di Santo Stefano

LatinaToday è in caricamento