Giovedì, 21 Ottobre 2021
Sport Prampolini / Via dei Mille

Pallavolo, quarti playoff: Latina cede ancora alla Lube. Ora serve l’impresa a Civitanova

Sconfitta anche in gara2 la Ninfa Latina che cede ai marchigiani in soli tre set. Sin torna in campo domenica 20 marzo nella terza partita a Civitanova: i pontini devono per forza vincere se vogliono restare in corsa

Sconfitta anche nella gara2 dei quarti playoff scudetto UnipolSai contro la Lube per Ninfa Latina che ora riserva tutte le sue speranze di restare in corsa nella terza partita in programma a Civitanova domenica 20 marzo.

Dopo la vittoria di giovedì nelle Marche, gli uomini di mister Blengini, si aggiudicano anche la seconda gara giocata ieri sera al PalaBianchini superando facilmente in pontini in tre set portandosi dunque 2-0 nel computo delle gare. Per non essere eliminatla Latina deve per forza vincere la gara di domanica prossima a Civitanova.

Chiude con il 63% in attacco, tre muri (uno in meno dei pontini) e soprattutto 8 ace. Proprio dai servizi è scaturita la pressione della Lube.

LA PARTITA

Gianlorenzo Blengini schiera Christenson al palleggio e Miljkovic opposto, Cester e Stankovic al centro, Juantorena e Cebulj di banda, Grebennikov libero. Camillo Placì risponde con Sottile in regia e Hirsch opposto, Yosifov e Rossi centrali, Maruotti e Sket schiacciatori, Romiti libero.
PRIMO SET - Contrattacco di Miljkovic (2-4), ace Cebulj (4-7), contrattacco di Hirsch ed errore di Juantorena (8-8), errore di Sket e ace Juantorena, 9-12 per il timeout tecnico. Miljkovic di prima intenzione (10-14), Yosifov di prima intenzione (12-14), punto Cebulj, 12-16 e i pontini chiedono tempo. Muro di Cebulj (12-17), fallo Latina, 14-20 e timeout. Primo tempo di Rossi (16-20), dentro Pavlov per il servizio, contrattacco di Sket, 18-21 e Blengini ferma il gioco. Si riprende con un primo tempo spettacolare di Yosifov, 20-22 e la Lube chiede tempo. Una pipe di Juantorena chiude sul 21-25.
SECONDO SET - Il secondo set si apre con Cester (0-1), contrattacco di Juantorena (5-7), invasione di Hirsch (6-9), timeout tecnico sul 9-12. Ace di Juntorena (14-18) timeout Latina. Dentro Pavlov, contrattacco Miljkovic, errore Pavlov e Miljkovic, 15-22 e Placì ferma il gioco. Dentro Tailli, contrattaco di Cebulj (16-24) e primo tempo di Stankovic che chiude 17-25.
TERZO SET - Terzo set, ace di Christenson (0-2), contrattacco di Cebulj (1-4), muro di Maruotti (5-6), ace di Cebulj e muro di Stankovic, 5-9 e timeout Latina con il gioca che si riferma sull’8-12. Contrattacco di Cebulj, 9-14 e Placì ferma il gioco. Invasione pontina (10-16), contrattacco di Juantorena, tre ace di Stankovic e Christensen (12-23), ace di Rossi (14-23), errore al servizio di Hirsch per il 15-25.

I COMMENTI

Camillo Placì: “La Lube ha alzato il livello di gioco e noi abbiamo sbagliato troppo al servizio. Ci abbaimo provato nei primi due set, ma non ci hanno lasciato nulla. Oggi Civitanova ha alzato l’asticella”
Roberto Romiti: “Eravamo consapevoli che loro avrebbero alzato il livello di gioco. Hanno subito molto il servizio e noi non siamo riusciti a tenere il passo”
Klement Cebulj: “Dopo la gara di giovedì dove ci hanno messo tanta pressione, abbiamo giocato la nostra gara, ora dobbiamo vincere in casa e chiudere la serie”
Gianlorenzo Blengini: “La gara di andata è stata molto combattuta ma ci è servita. Latina lotta e lotterà ancora nel proseguo della stagione. Fortunatamente giovedì siamo riusciti a portare a casa la gara. Ora pensiamo prima alla Champions e poi a gara-3 dove aspettiamo una Latina agguerrita”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo, quarti playoff: Latina cede ancora alla Lube. Ora serve l’impresa a Civitanova

LatinaToday è in caricamento