Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Sport

Pallavolo, la Top Volley centra la sua prima vittoria: superato in trasferta Milano

Successo al tie break per gli uomini di coach Tubertini che conquistano i primi due punti e già pensano alla partita del 1 novembre con Siena. Prezzi speciali per la partita al Palabarbuto di Napoli

Arrivano i primi due punti per la Top Volley Latina che in trasferta centra la sua prima vittoria in nel campionato di Superelga superando al tie break il Revivre Axopower Milano.

Con 24 punti messi a segno (quattro aces e 45% in attacco) l’opposto sloveno Toncek Stern è stato il miglior realizzatore della partita ed è stato anche eletto Mvp mentre il centrale siciliano Carmelo Gitto s’è reso protagonista di ben sette muri vincenti per un totale di 15 punti (per lui anche un ace) gli stessi punti dello schiacciatore argentino Ezequiel Palacios che, nonostante abbia pescato un solo punto diretto al servizio, ha creato molti problemi agli avversari dalla linea dei nove metri. Undici punti per il centrale toscano Andrea Rossi (80% in attacco), anche Daniele Sottile con una distribuzione equilibrata (e con svariati primi tempi per i centrali) è finito nel tabellino finale con due punti di cui uno molto efficace a muro così come Simone Parodi a referto con 13 punti e tanto equilibrio a vantaggio della squadra.

“Sono soddisfatto del rendimento di tutti, anche di quelli che sono entrati a partita in corso” ha spiegato il coach Lorenzo Tubertini. Approccio positivo, dunque, anche per Filip Gavenda, Swan Ngapeth, Rocco Barone e Pei Huang. “Volevamo a tutti i costi questa vittoria e ci siamo riusciti, sapevamo che non sarebbe stato facile e per questo abbiamo cercato di spingere e di forzare - ha spiegato il libero Federico Tosi analizzando la partita - È stata una lotta tra due squadre che se la sono giocata fino all’ultimo punto, ma in campo abbiamo messo quel qualcosa in più che ci ha permesso di portare a casa la prima vittoria del campionato: sapevamo che Milano è una formazione ostica, anche senza Nimir, ma di certo ci godiamo questa gioia che ci serve per il futuro del nostro cammino”.

La partita

In avvio il coach Lorenzo Tubertini schiera la Top Volley Latina con Daniele Sottile in cabina di regia opposto in diagonale allo sloveno Toncek Stern, di banda Simone Parodi e l’argentino Ezequiel Palacios, al centro Carmelo Rossi e Andrea Rossi con Federico Tosi libero
PRIMO SET - Il primo set lo Milano con un recupero nel finale del parziale: con Latina avanti di due punti (18-20) la formazione lombarda recupera piazzando un break che spezza il ritmo dei pontini fino al 23-21 prima del 25-23 finale. In questo primo parziale sostanziale equilibrio tra i fondamentali: Latina ha ricevuto leggermente meglio mentre Milano ha attaccato con un po’ di efficienza in più, decisivo il servizio con i padroni di casa più incisivi.
SECONDO SET - Nel secondo parziale la Top Volley Latina riporta subito il match in equilibrio vincendo 23-25 grazie al super muro di Carmelo Gitto dopo un servizio potentissimo di Ezequiel Palacios che nel finale di set s’è reso protagonista di un paio di attacchi decisivi. Il Latina è avanti 18-20 ma, come nel primo set, Milano ha recuperato (20-20) poi equilibrio fino a quota 22 pari quando è lo schiacciatore argentino che toglie le castagne dal fuoco ai suoi compagni evitando il ritorno di Milano.
TERZO SET - Latina conquista il primo punto della stagione vincendo il terzo set che si chiude con l'invasione di Clevenot sul tentativo di palleggio di Sottile che regala il 20-25 alla formazione pontina. Nel terzo set la squadra di coach Tubertini ha dimostrato maggiore concretezza guidando le operazioni fin dall’inizio (6-9) poi sul 16-22 è arrivato anche il massimo vantaggio dei pontini con il +6. Nel finale Stern attacca a terra la palla del 19-24, la panchina di Milano chiama il video check che però conferma la bontà dell’attacco dello sloveno che porta la Top Volley Latina al primo set point con la partita che si chiude poi 20-25.
QUARTO SET - Nel quarto parziale Milano riesce a rimettere in equilibrio la partita vincendo 25-23, decisivo l’errore al servizio di Palacios, proprio lui che aveva annullato il set point. Latina è rimasta sempre in partita e, addirittura, aveva recuperato dallo svantaggio di 14-12 fino a capovolgere la partita con il 14-16 piazzando un break importante a metà set.
QUINTO SET - Il tie-break è una cavalcata della Top Volley Latina che parte meglio (3-6) poi si fa recuperare (7-6) con il turno di battuta di Tondo ma poi salgono in cattedra Stern e Palacios e Sottile può continuare regalare primi tempi ai centrali anche loro in grande spolvero. Il 10-12 arriva con un primo temo di Gitto, quindi Giani chiama il time-out per spezzare l’inerzia. Decisivo Stern che regala il punto dell’11-13 con una finta da posto due e un pallonetto meraviglioso che si chiude nella zona di conflitto, nel centro del campo. Il match è ormai in ghiacciaia con Palacios che serve a tutto braccio e Parodi la schianta a terra (11-14) poi Palacios torna dai nove metri e spara un altro missile che chiude la pratica (11-15).

I tabellini

REVIVRE AXOPOWER MILANO - TOP VOLLEY LATINA 2-3
REVIVRE AXOPOWER MILANO: Basic 4, Kozamernik 5, Izzo 1, Sbertoli 1, Tondo 21, Maar 16, Piano 2, Bossi 7, Clevenot 16, ne: Hoffer, Gironi, Pesaresi (lib.). All. Giani
TOP VOLLEY LATINA: Gavenda, Parodi 13, Gitto 15, Sottile 2, Ngapeth 1, Barone, Tosi (lib.), Rossi 11, Stern 24, Pei Huang, Palacios 15. ne: Caccioppola. All. Tubertin
Arbitri: Giorgio Gnani e Umberto Zanussi
Parziali: 25-22 (28’), 23-25 (29’), 20-25 (31’), 25-23 (29’), 11-15 (20’)
NOTE: Milano: ricezione 48% (14%), attacco 44%, aces 8 (err.batt. 15), muri pt. 7; Latina: ricezione 34% (22%), attacco 45%, aces 7 (err.batt. 14), muri pt. 11; Durata totale match: 2h 17’
MVP: STER

La partita con Siena

Il 1 novembre saranno di nuovo in campo al PalaBarbuto di Napoli gli uomini di coach Tubertini impeganati nella seconda gara casalinga della stagione con l’Emma Villas Siena. Il novo e bellissimo pullman della Top Volley Latina si sposterà mercoledì mattina alla volta del capoluogo dove si allenerà per due volte: il mercoledì dalle 18 alle 20 e il giovedì mattina, per la rifinitura, dalle 11 alle 12.30. I biglietti della partita con l’Emma Villas Siena saranno in vendita da lunedì.

Per la partita con Siena i prezzi al botteghino sono i seguenti: intero 10 euro, ridotto (8-16 anni non compiuti) 5 euro, Under 7 ingresso omaggio senza posto garantito. Ai biglietti acquistati on-line e presso le ricevitorie, si aggiunge il diritto di prevendita. “Uno speciale sconto – fanno sapere dalla società - è riservato ai tesserati delle società pallavolistiche del territorio che pagheranno il biglietto intero scontato al costo di 5 euro. La riduzione è valida anche per dirigenti e allenatori purché in possesso di codice federale. Per usufruire dello sconto ciascuna società dovrà compilare una lista indicando: nome, cognome e codice federale e inviarla all’indirizzo mailto:segreteria@top-volley.it oppure via fax al numero 0773 284835 entro martedì 30 ottobre alle ore 12:00 indicando anche il nome e il numero di telefono del referente che ritirerà i biglietti al botteghino del PalaBarbuto".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo, la Top Volley centra la sua prima vittoria: superato in trasferta Milano

LatinaToday è in caricamento