Pallavolo, Daniele Sottile resta a Latina: rinnovo per altre due stagioni con la Top Volley

Il palleggiatore siciliano, medaglia argento alle Olimpiadi di Rio De Janiero con la Nazionale italiana, ha rinnovato il suo contratto con la società di Latina fino al 2019

Daniele Sottile sarà il palleggiatore della Top Volley per altre due stagioni. Il giocatore siciliano, medaglia d’argento alle Olimpiadi di Rio De Janiero con la Nazionale italiana, ha rinnovato il suo contratto che lo legherà alla società di Latina prolungandolo fino al 2019. 

Il rinnovo di contratto di Sottile arriva dopo quelli del centrale Carmelo Gitto e dello schiacciatore giapponese Yuki Ishikawa, ma anche dopo gli arrivi di Sasha Starovic, Nicolas Le Goff e Cristian Savani che si aggiungono a Gabriele Maruotti e Andrea Rossi.

“Le qualità di Sottile le conosciamo tutti e questo può dare l’idea della nostra soddisfazione di poter annunciare il prolungamento di questo matrimonio, stiamo parlando di uno dei registi più esperti del campionato italiano che ha saputo fare la differenza dimostrando sul campo il suo valore - taglia corto Candido Grande, direttore sportivo della Top Volley Latina -. Abbiamo lavorato molto in questi giorni per allestire una formazione di livello che possa regalare emozioni ma ovviamente, come ripeto sempre, sarà il campo a parlare”.

Daniele Sottile in questo periodo si sta dedicando anima e corpo alla sua famiglia, un momento di doveroso stacco dalla pallavolo giocata dopo una stagione intensa arrivata dopo l’impegno delle Olimpiadi. “Sono molto contento di aver accettato la proposta della società per prolungare il contratto restando a Latina per altri due anni, qui mi sento a casa ed è giusto portare avanti questo progetto che per la stagione che sta per iniziare sta diventando anche molto stuzzicante - chiarisce il palleggiatore di Milazzo -.

Sono anche molto contento di poter avere Vincenzo Di Pinto come allenatore, visto che finora non l’avevo mai avuto, e credo che anche se ormai non sono più un giovincello posso ancora imparare qualcosa anche da lui e dai suoi metodi. Non vedo l’ora di iniziare la preparazione e di riabbracciare il pubblico di Latina: avete visto che bella squadretta che stiamo facendo? Vi aspetto tutti al palazzetto per vivere insieme il prossimo campionato”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche il coach è impaziente di poter iniziare a lavorare con i giocatori della Top Volley Latina. “Daniele Sottile? E’ un regista di grande esperienza e affidabilità, lo voglio definire uno stratega di prim’ordine e un giocatore di grandissima qualità - assicura Di Pinto - il suo valore è noto a tutti e non  a caso Blengini lo ha scelto per portarlo, giustamente, alle Olimpiadi di Rio: questo può farci capire di che tipo di giocatore stiamo parlando”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Operazione Dirty Glass: chi è Natan Altomare, "soggetto scaltro e pericoloso"

  • “Spregiudicato e di grande caratura criminale”: ecco chi è Luciano Iannotta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento