Pallavolo: Top Volley pronta al riscatto: a caccia della vittoria nel derby con Sora

Reduci dalle due pesanti sconfitte con Modena e Ravenna gli uomini di coach Tudertini impegnati stasera nella gara al PalaCoccia di Veroli

(foto Paola Libralato)

Subito tornare a fare punti ed archiviare la sconfitta di domenica con Ravenna: questo l’obiettivo della Top Volley impegnata questa sera, 20 novembre, alle 20.30 al PalaCoccia di Veroli con il Globo Banca Popolare del Frusinate Sora. 

“Purtroppo l'ultima partita che abbiamo giocato non è andata bene sia come risultato sia come prestazione, stiamo lavorando molto bene con lo staff e dobbiamo fare un reset per riprendere subito a giocare ai livelli di prima di Ravenna - spiega Jean Patry, opposto francese della Top Volley che nella classifica di rendimento è sceso dal quinto al nono posto con 92 punti complessivi - Sora è una squadra che arriva da una vittoria e ha osservato un turno di pausa che gli è stato sicuramente utile per lavorare: noi dovremo essere bravi a imporre il nostro gioco e sfruttare al massimo le occasioni a nostro favore”.

Top Volley e Sora

Le due formazioni arrivano a questa sfida appaiate in classifica (tre punti) ma con stati d’animo differenti: la formazione di Tubertini è reduce dalla sconfitta in tre set (in casa) con Ravenna mentre Sora ha esultato nella sfida di Reggio Calabria con Vibo: uno 0-3 pesantissimo arrivato con 17 punti di Miskevic (50%), i 16 di Joao Rafael (55%) e i nove muri vincenti di squadra. Sono sei i precedenti nella massima serie tra i pontini e la compagine sorana, tutti a favore della Top Volley che ha sempre vinto (tre volte da tre punti e tre al tie-break). Nell’ultima uscita la formazione pontina ha recuperato da uno svantaggio di 2-0 (25-21 e 25-19) per poi ribaltare la situazione (22-25 e 23-25) con un tie-break trionfante ma solo ai vantaggi (15-17) al termine di un’autentica battaglia durata due ore e un quarto. C’è stato un solo 3-0 nei derby con Sora che risale al 7 gennaio 2018 con Savani top-scorrer (18 punti, 79% in attacco) e Gitto protagonista (10 punti di cui quattro a muro) mentre dall’altra parte della rete Petkovic risultò come sempre un “problema” non da poco con 15 palloni messi a terra.

Il campionato della Top Volley 

Finora la Top Volley ha costretto al tie-break Perugia (2-3) nella prima sfida della stagione, strappando un punto molto pesante, poi dopo il turno di stop ha ceduto (3-1) a Civitanova Marche con la Lube ma rischiando anche in quella circostanza di trascinare Leal e soci al tie-break. Alla vittoria con Monza (3-2) sono seguiti due ko di fila in tre set nel giro di tre giorni: il primo nella trasferta di Modena e il secondo nell’ultima sconfitta casalinga con Ravenna. Il match, valido per la settima giornata d’andata del campionato di Superlega Credem Banca, verrà diretto dagli arbitri Marco Zavater e Stefano Caretti, terzo arbitro Marani, ddetto al video check Cutrì e segnapunti Restaino. La partita verrà trasmessa in diretta streaming a pagamento sulla piattaforma Lega Volley Channel - Eleven Sports.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Usura, estorsione e spaccio: otto arresti. In carcere anche Antonio Di Silvio

  • Banda dei furti seriali, l'accusa chiede condanne per oltre 57 anni di carcere

  • Usura e spaccio, Antonio Di Silvio intercettato: "Io non sono uno zingaro come gli altri"

  • Dramma a Terracina: uomo si toglie la vita impiccandosi a un ponte

  • Ordinano condizionatori e pagano solo l'acconto: la merce era in un deposito in provincia di Latina

  • Cambio medico ed esenzioni ticket: ora si farà in Comune

Torna su
LatinaToday è in caricamento