Sport

Pallavolo, statistiche dopo due giornate: Top Volley e Rossi insuperabili a muro

Anche se manca ancora il posticipo tra Verona e Molfetta, diamo un'occhiata ai numeri della Superlega Unipolsai dopo la seconda giornata. A muro svetta Andrea Rossi con 9 punti; 22 quelli totali per Latina

Anche se manca ancora il posticipo tra Verona e Molfetta - in programma per mercoledì sera - diamo uno sguardo alle statistiche dopo la seconda giornata della Superlega Unipolsai.

Quattro le squadre che sono a punteggio pieno, tre delle quali saranno le prossime avversarie della Top Volley: Civitanova (domenica sarà ospite al Palabianchini), Modena (domenica 16 ottobre sempre al PalaBianchini), Trento (27 ottobre in Trentino) e Perugia.

I NUMERI - A muro svetta Andrea Rossi con 9 punti, seguito da Dragan Stankovic (Civitanova) 8, Alberto Polo (Molfetta) 7. Miglior marcatore Luca Vettori (Modena) con 44 punti, seguito da Julien Lyneel (Ravenna) con 37 e Maurice Torres (Ravenna) con 35; quarto Gabriele Maruotti 33. Vettori ha messo a segno anche 9 ace, 5 per Davide Candellaro (Civitanova), Stephen Maar (Padova) e Alexander Berger; 19mi Gabriele Maruotti e Daniele Sottile 2.

Per quanto riguarda le statistiche di squadra Latina è quella che ha fatto il maggior numero di muri con 22 punti (2.75 a set), davanti a Perugia 19 (2.37) e Civitanova 17 (2.83). Negli ace spicca Modena con 20 (2.86 a set), seguita da Perugia 16 (2) e Trento 13 (2.17), settima Latina con 8 (1). In attacco guida Civitanova con il 56.6% di positività seguita da Trento 56.4% e Padova 55.4%; 11ma Latina con il 45.5%.

I pontini sono terzi negli errori, ne hanno commessi una media a set di 4.75, meglio di loro  Sora 4.33 e Monza 4.67.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo, statistiche dopo due giornate: Top Volley e Rossi insuperabili a muro

LatinaToday è in caricamento