Pallavolo, inizia il campionato: Taiwan Excellence ospita Verona al PalaBianchini

Esordio difficile per Latina contro Calzedonia Verona. Fischio di inizio alle 18 in diretta Raisport La “prima battuta della gara” sarà effettuata da James Chih-Fang Huang, diplomatico di Taiwan

Si alza il sipario sulla Superlega UnipolSai, giunta alla 73ma edizione. Inizia oggi, domenica 15 ottobre, il campionato della Taiwan Excellence Latina che alle 18 al PalaBianchini fa il suo esordio ospitando la Calzedonia Verona in diretta Raisport. 

Sarà il campo principale della prima giornata, la gara più attesa. La “prima battuta della gara” sarà effettuata da James Chih-Fang Huang, diplomatico di Taiwan nonché direttore del Taiwan External Trade Development Council. Saranno molti gli ospiti nel parterre ad assistere alla gara.

In casa Verona

Verona è accreditata come la squadra che può rompere l’egemonia delle quattro big: Civitanova, Trento, Modena e Perugia, quest’ultima vincitrice della SuperCoppa, primo trofeo messo in palio nella stagione. Tante le ambizioni degli scaligeri che hanno confermato il tecnico Nikola Grbic, il centrale Stefano Mengozzi, il palleggiatore Adriano Paolucci, lo schiacciatore Toncek Stern, il libero Thomas Frigo e soprattutto l'opposto Mitar Djuric. Luca Spirito (Ravenna) è il nuovo palleggiatore, al centro sono arrivati Alen Pajenk (Fenerbahce Istanbul), Emanuele Birarelli (Perugia) e Aleks Grodzanov (Dobrich - Bulgaria); gli schiacciatori Stephen Maar (Padova), Thomas Jaeschke (Resovia - Polonia) Federico Marretta (Milano) e Moham Manavinezhad (Paykan Teheran - Iran); il libero Nicola Pesaresi (Civitanova).

In casa Latina

Molte novità, ma anche delle importanti conferme in casa Taiwan Excellence. La prima è il ritorno nel campionato italiano del capitano azzurro alle Olimpiadi di Londra 2012 Cristian Savani proveniente dallo Ziraat Ankara (Turchia), con lui il formiano Carlo De Angelis (Caloni Agnelli Bergamo). Arrivano dall’estero invece: il centrale francese Nicolas Le Goff (Bbsk Istanbul - Turchia) e il connazionale opposto Jordan Corteggiani neo campione di Francia con lo Chaumont di Silvano Prandi, l’alzatore di Taiwan Pei-Hung Huang (Taichung Bank - Taiwan), il centrale slovacco Jakub Kovac (Trencin - Slovacchia) e il libero statunitense Erik Shoji (Lokomotiv Novosibirsk - Russia) reduce dalla vittoria nel Norceca. Ritorna a Latina l’opposto Sasha Starovic via Paok Salonicco (Grecia). Confermato in cabina di regia Daniele Sottile (capitano all’ottava stagione), con lui i centrali Carmelo Gitto e Andrea Rossi, gli schiacciatori Gabriele Maruotti e Yuki Ishikawa, il giovane libero Louis Caccioppola.

Gli ex in campo e i precedenti

Quattro gli ex in campo tutti dalla parte del Latina: Carmelo Gitto (2014-16), Daniele Sottile (2007-10), Gabriele Maruotti (2006-07), Sasha Starovic (2015-16). Una delle classiche del campionato con 24 precedenti, 10 vinti dai pontini e 15 dagli scaligeri; nel Lazio il bilancio è di 7 vittorie per il Latina e 5 del Verona.

Le dichiarazioni alla vigilia 

Gianrio Falivene: “Sarà difficile giocare peggio della partita di Monza. La gara di domenica con Verona sarà una sorta di dentro o fuori per quelle che sono le nostre aspettative e speranze per l’annata. Perché Verona è una squadra di tutto rispetto, che ha cambiato molto, ma che ha un bel roster e grande allenatore. Noi dobbiamo essere bravi a giocare palla su palla e ad essere pazienti e mettere sul campo tutto quello che sappiamo e possiamo. Questa per noi potrebbe essere la stagione della svolta, e dobbiamo fare il modo che lo sia effettivamente”.

Nicolas Le Goff: “Dobbiamo fare certamente meglio della gara di mercoledì contro Monza. Sarà la prima gara di campionato della Superlega, quindi dobbiamo mostrare subito la migliore immagine della squadra e fare tutto per vincere contro Verona”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento