Pallavolo, Latina non completa la rimonta: battuta da Verona all'esordio in campionato

Sotto di due set la Taiwan Excellence ha rimontato lo svantaggio e portato Calzedonia al tiebrek alla fine perso ai vantaggi dopo oltre due ore di gara che ha regalato spettacolo agli oltre mille spettatori

Una gara che ha regalato tanto spettacolo agli oltre mille spettatori che hanno riempito il PalaBianchini per l’esordio nel camiopnato di Superlega UnipolSai della Taiwan Excellence Latina contro Calzedonia Verona, che dopo oltre due ore di gara si è aggiudicata il match al tiebreak. Sotto di due set, infatti, gli uomini di coach Di Pinto non sono riusciti a completare la rimonta perdeondo ai vantaggi dell’ultimo parziale.  

Tante le personalità presenti al palazzetto di via dei Mille e un video saluto del “tifoso” Tiziano Ferro per cominciare; la “prima battuta della gara” è stata effettuata da James Chih-Fang Huang, diplomatico di Taiwan nonché direttore del Taiwan External Trade Development Council.

La partita

Nikola Grbic propone Spirito al palleggio e Stern opposto, Birarelli e Pajenk centrali, Maar e Jaeschke di banda, Pesaresi libero. Vincenzo Di Pinto risponde con Sottile in regia, Starovic opposto, Le Goff e Rossi al centro, Savani e Maruotti di banda, Shoji libero.
PRIMO SET - Pipe di Jaeschke e contrattacco di Maar, 0-3 e Fi Pinto chiama tempo. Si riprende con un altro contrattacco di Maar (0-4), muro di Le Goff, contrattacco di Savani ed errore di Maar per la parità: 4-4. Ace di Stern (4-6), errore di Stern (6-6), muro di Sottile, 9-8 e Grbic ferma il gioco. Quattro tocchi nel campo pontino (12-13), errore di Corteggiani (14-16), errore di Mengozzi (16-16), ace di Jaeschke e contrattacco di Maar, 17-20 e il Latina chiama tempo. Contrattacco di Maar (18-22), errore di Spirito, 21-23 e gli scaligeri fermano il gioco. Pallonetto di Jaeschke che chiude il primo parziale 22-25.
SECONDO SET - Il secondo set si apre con un errore di Savani e ace di Jaeschke (0-2), ace di Stern (2-5), sul 6-9 dentro Starovic, contrattacco di Maar, 6-10 e timeout di Di Pinto. Errore di Maar (8-10), errore di Pajenk (9-10), contrattacco di Maar (10-13), infrazione di seconda linea di Stern (13-15), contrattacco di Maruotti (15-16), ace di Spirito (15-18). Sul 22-24 Grbic chiama tempo, si riprende con Jaeschke che chiude sul 22-25.
TERZO SET -Terzo set con Starovic in campo, ace di Rossi e muro di Le Goff (3-1), fallo in palleggio di Spirito e ace di Starovic, 6-2 e timeout Verona. Errore di Spirito, 9-4 dentro Paolucci, muro di Starovic (11-5), Spirito in campo, pipe di Savani (12-5), dentro Marretta, e sul 13-6 gli scaligeri fermano il gioco. Contrattacco di Marretta (17-12), ace di Pajenk, 19-15 e Di Pinto ferma il gioco. Errori di Le Goff e Starovic (20-18), contrattacco di Starovic, ace e ancora contrattacco (24-18), muro di Spirito e Birarelli, 24-21 e timeout Latina. Si riprendo con un ace di Maar (24-22), con Savani che chiude 25-22
QUARTO SET - Quarto ace di Jaeschke (0-1), ace di Starovic (3-2), ace di Le Goff (6-4), ace di Birarelli (6-6), muro di Stern e contrattacco di Jaeschke, 7-9 e timeout Latina. Muro di Starovic (10-10), ace di Birarelli e primo tempo di Pajenk (13-16), contrattacco di Maruotti, errore di Stern e contrattacco di Starovic (17-16), con Grbic che ferma il gioco. Si torna in campo con un altro contrattacco di Starovic (18-16), ancora il serbo (21-18) e Verona ferma il gioco. Primo tempo di Le Goff (23-19), dentro Mengozzi, errore di Stern (24-19) è un muro di Le Goff a chiudere il parziale 25-19.
QUINTO SET - Tiebreak: fallo di Spirito (3-1), errore di Jaeschke (6-3), errore di Stern, 8-4 e si cambia campo. Muro di Starovic (9-4), dentro Marretta, doppio primo tempo di Pajenk (9-7), dentro De Angelis, muro di Jaeschke (9-8) e timeout richiesto da Di Pinto. Errore di Maruotti (9-9), rientra Savani in prima linea, sul 14-13 timeout di Grbic. Rientra Maar sul 16-16 e Di Pinto ferma il gioco. Pipe di Jaeschke ed errore di Starovic 17-19.

Latina-verona-4-2

I tabellini

Taiwan Excellence Latina-Calzedonia Verona 2–3 (22-25, 22-25, 25-22, 25-19, 17-19)
Taiwan Excellence Latina: Maruotti 19, Rossi 5, Corteggiani 1, Savani 12, Le Goff 8, Sottile 3; Shoji (L), De Angelis, Starovic 21. Ne: Huang, Gitto, Kovac, Caccioppola, Ishikawa. All. Di Pinto
Calzedonia Verona: Jaeschke 26, Pajenk 11, Stern 14, Maar 17, Birarelli 7, Spirito 2; Pesaresi (L), Mengozzi 1, Paolucci, Marretta 1. Ne: Frigo (L), Grozdanov, Manavinezhad. All. Grbic
Arbitri: Cappello, Tanasi
Durata set: 26‘, 29‘, 30‘, 26‘, 24‘; totale 2h15’
Latina: battute vincenti 5, sbagliate 18, muri 8, errori 29, attacco 46%
Verona: bv 10, bs 20, m 4, e 33, a 51%
MVP Sasha Starovic
Spettatori: 1054

I commenti post gara

Daniele Sottile: “Un punto buttato! Ci sono degli aspetti negativi ed altri positivi. Sicuramente una gara diversa da quella di Monza. In questo momento sono poche palle a fare la differenza”.
Vincenzo Di Pinto: “Quando dovevamo imporci nei primi due set, non c’è stata molta differenza, ma sono state alcune palle a decidere i set. Poi abbiamo provato a buttare nella mischia Starovic, che ha dato una grossa spinta ed entusiasmo, e ci ha portato punti. C’è il rammarico di esserci fatti rimontare nel tiebreak”.
Nikola Grbic: “All’inizio siamo stati aiutati dall’assenza di Starovic. Poi loro sono entrati in partita. Al tiebreak si è ancora rovesciata la situazione. Siamo stati bravi noi a ribaltarlo. Due punti guadagnati”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, contagi in risalita: 180 casi e ancora quattro decessi in provincia

  • Coronavirus Latina, altri 231 contagi. Ma non c'è alcun decesso nelle ultime 24 ore

Torna su
LatinaToday è in caricamento