Sport

Pallavolo, Latina avanti di un set si fa recuperare: Trento vince al PalaBianchini

Dopo un ottimo primo parziale, la Taiwan Excellence cede in quattro set alla Diatec Trentino. Domenica prossima la trasferta a Ravenna

Avanti di un set la Taiwan Excellence si fa recuperare dalla Diatec Trentino che vince al PalaBianchini e si porta a casa l’intera posta in palio. Dopo un primo parziale giocato ad alti livelli Latina esce sconfitta in 4 set dalla partita infrasettimanale valida per la 21ma giornata della Superlega UnipolSai. Una gara dai due volti con gli ospiti che sono riusciti in corsa a cambiare le sorti della gara a proprio favore.

Prossimo turno domenica 11 febbraio con la trasferta in casa della Bunge Ravenna.

La partita

Angelo Lorenzetti schiera Giannelli al palleggio e Lanza opposto; Zingel e Eder centrali, Hoag e Kovacevic schiacciatori; De Pandis libero. Vincenzo Di Pinto risponde con Sottile in regia e Starovic opposto, Le Goff e Rossi al centro, Savani e Ishikawa di banda, Shoji libero.
PRIMO SET - Invasione di Giannelli (1-0), errore di Hoag e muro di Le Goff, 5-2 e timeout Trento. Contrattacco di Hoag (8-7), errore di Savani (11-10), errore di Hoag e contrattacco di Starovic, 14-10 e Lorenzetti ferma il gioco. Dentro Vettori, muro di Ishikawa ed errore di Vettori (19-13), primo tempo di Zingel, 23-19 e Di Pinto ferma il gioco. Hoag di prim intenzione (23-20), Ishikawa chiude il primo parziale 25-21.
SECONDO SET - Lorenzetti ruota la formazione nel secondo set, contrattacco di Hoag (0-1), contrattacco di Kovacevic, ace di Hoag e muro di Giannelli, 3-7 e timeout richiesto da Latina. Ace di Giannelli (5-10), muro di Rossi (7-10), contrattacco di Hoag (7-12), due muri di Savani, 11-13 e Trento ferma il gioco. Si riprende con un ace di Rossi (12-13), muro di Eder (14-17), errore di Rossi, 16-20 e Di Pinto chiede tempo. Ace di Starovic (20-24) e Kovacevic chiude sul 20-25.
TERZO SET - Il terzo set inizia con un ace di Ishikawa (1-0), contrattacco di Lanza (2-3), Sottile di prima intenzione (4-3), primo tempo di Eder (7-8), fallo al palleggio di Giannelli (9-8), errore di Kovacevic e contrattacco di Starovic, 12-9 e Lorenzetti chiede tempo. Errore di Lanza, 13-9 e nuovo timeout di Trento. Muro di Eder, 13-11 e Di Pinto ferma il gioco. Dentro Vettori, muro di Zingel e ace di Eder (14-14), dentro Maruotti, muro di Hoag e ace di Vettori, 15-17 e timeout richiesto da Latina. Ace di Vettori (15-18), contrattacco di Kovacevic (16-20), ace di Zingel ed errore di Ishikawa (17-23), dentro Savani, contrattacco di Kovacevic (17-24) e Hoag chiude il parziale 18-25.
QUARTO SET - Il quarto set si apre con un muro di Hoag e un ace di Kovacevic (0-2), dentro Gitto, ace di Starovic (3-3), errore di Hoag (10-9), contrattacco di Starovic (12-10) e timeout richiesto da Trento. Contrattacco di Kovacevic (13-13), ace di Giannelli e contrattacco di Kovacevic, 14-16 e Latina chiede tempo. Pipe di Ishikawa (16-17), contrattacco Hoag, 16-19 e Di Pinto ferma il gioco, dentro Vettori. Primo tempo di Zingel e ace di Vettori (17-22), muro di Zingel e contrattacco di Kovacevic per il 18-25.

I tabellini

Taiwan Excellence Latina-Diatec Trentino 1-3 (25-21, 20-25, 18-25, 18-25)
Taiwan Excellence Latina: Sottile 2, Ishikawa 16, Rossi 4, Starovic 18, Savani 11, Le Goff 5; Shoji (L), Maruotti, Gitto. Ne: Corteggiani, De Angelis, Huang, Kovac, Caccioppola (L). All. Di Pinto
Diatec Trentino: Lanza 9, Hoag 20, Eder 9, Giannelli 6, Kovacevic 17, Zingel 14; De Pandis (L), Chiappa (L), Kozamernik, Vettori 4, Teppan. Ne: Cavuto, Partenio. All. Lorenzetti
Arbitri: Canessa, Paquali
Durata set: 25‘, 26‘, 24‘, 24‘; totale 1h39’
Spettatori: 1243
Latina: battute vincenti 3, battute sbagliate 13, muri 6, errori 17, attacco 47% Trento: bv 10, bs 13, m 11, e 25, a 54%
MVP: Aidan Zingel

I commenti del post gara

Filippo Lanza: “Abbiamo ritrovato la vittoria dopo un paio di passi falsi. Abbiamo lasciato un set su un campo difficile come quello di Latina. Finchè vinciamo va tutto bene, io mi metto a disposizione della squadra nei momenti di difficoltà”.
Daniele Sottile: “Abbiamo disputato un ottimo primo set, loro sono cresciti soprattutto in battuto e ci hanno messo in difficoltà nel cambiopalla. Continuiamo questo campionato a testa alta, non è facile, la classifica ci condanna, si ci sono stati gli infortuni, ma alla lunga non siamo riusciti a rovesciare le sorti del campionato.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo, Latina avanti di un set si fa recuperare: Trento vince al PalaBianchini

LatinaToday è in caricamento