Pallavolo, spettacolo Taiwan Excellence: battuti i campioni d'Italia di Lube Civitanova

Colpaccio di Latina che davanti al pubblico di casa al PalaBianchini supera in tre set la corazzata di Civitanova. Coach Di Pinto: “Dovevamo giocarcela, noi non siamo abituati a partecipare"

Grande colpo della Taiwan Excellence Latina che davanti al proprio pubblico del PalaBianchini batte in tre set Lube Civitanova. Una gara perfetta dei pontini - valida per la quarta giornata della Superlega UnipolSai - che hanno sempre tenuto a bada il punteggio e allungato nei finali di set grazie al collettivo e all’ottima prova di Cristian Savani Mvp in campo.

Ma è stato una prova corale, con tutta la squadra che sin dalle prime battute ha messo sotto pressione i campioni d’Italia. Tre punti preziosi per i pontini che scalano la classifica - arrivano al sesto posto agganciando proprio Lube che ha però una partita in meno -, mentre per i marchigiani il primo stop stagionale.

La partita

Giampaolo Medei schiera Christianson al palleggio e Sokolov opposto, Candellaro e Cester centrali, Juantorena e Sander schiacciatori, Grebennikov libero. Vincenzo Di Pinto risponde con Sottile in regia e Starovic opposto, Gitto e Rossi al centro, Maruotti e Savani di banda, Shoji libero.
PRIMO SET - Contrattacco e ace di Savani (3-1), muro di Rossi (5-2), contrattacco di Starovic (8-4), muro di Gitto, 10-5 e timeout richiesto da Medei. Finta di Sottile (12-6), muro di Sander (12-8), contrattacco di Juantorena, 15-12 e Di Pinto ferma il gioco. Errore di Sokolov (17-12), contrattacco di Sokolov (20-17), dentro De Angelis per la seconda linea, errore di Candellaro al servizio che chiude il primo parziale 25-21.
SECONDO SET - Sestetti iniziali nel secondo set, muro di Sokolov (1-2), muro di Rossi (4-3), Candellaro di prima intenzione (11-12) e contrattacco di Juantorena, 12-14 e timeout di Di Pinto. Primo tempo di Candellaro (12-15), sul 15-17 tempo richiesto dalla Lube. Si torna in campo con due ace di Savani (17-17), pipe di Savani e muro di Rossi (20-18), dentro Kovar, contrattacco di Juantorena e muro di Christenson (20-21), dentro De Angelis, muro di Rossi, 22-21 e Medei ferma il gioco. Dentro Stankovic, Muro di Starovic e ace di Maruotti per il 25-22 che chiude il parziale.
TERZO SET - Terzo set con Kovar e Stankovic confermati e la formazione ruotata da Medei, muro di Sokolov e Cester di prima intenzione, 3-6 e i pontini fermano il gioco. Pipe di Maruotti e contrattacco di Savani (6-6), dentro Zhukouski, errore di Sokolov, 7-6 e timeout richiesto da Medei. Ace di Savani (11-9), muro di Rossi (14-11), contrattacco di Kovar (14-13), contrattacco di Juantorena (18-18), dentro Le Goff, muro di Rossi (21-19), dentro Candellaro e Sander, contrattacco di Juantorena, 23-23 e Di Pinto ferma il gioco. Muro di Candellaro (25-26), contrattacco di Maruotti (27-26), rientra Christenson, muro di Sottile che chiude 28-26.

pallavolo_latina_lube_vittoria-2

I commenti

Cristian Savani: “Stiamo lavorando molto in palestra ma siamo pochi. Questa sera è uscita la Latina che vogliamo. Una partita perfetta anche per questo pubblico, ci siamo rimessi in corsa”.
Vincenzo Di Pinto: “Dovevamo giocarcela, noi non siamo abituati a partecipare. L’abbiamo preparata bene, siamo stati costanti e siamo cresciuti nella battuta. Tutti hanno svolto il loro compito, bravi a tutti. Anche se loro hanno ricevuto bene, noi sapevamo cosa fare. Questa società è molto seria, va a loro il merito, perché hanno creduto in questo gruppo. Dobbiamo però stare con i piedi per terra e continuare a lavorare”.
Davide Candellaro: “La partita migliore per Latina. Ci sono degli arresti in campionato e per noi c’è stato oggi. Dobbiamo prendere insegnamento da questa gara e andare avanti”
Giampaolo Medei: “Ero scuro in volto si dall’inizio perché mi sono accorto che non avevamo l’approccio giusto per gare come queste. Sapevo di dover affrontare una gara difficile, perché conosco bene il PalaBianchini e Latina. Forse abbiamo pagato un po’ di stanchezza nel giocare gare così ravvicinate, ma questo non deve essere un alibi”.

I tabellini

Taiwan Excellence Latina-Lube Civitanova 3–0 (25-21, 25-22, 28-26)
Taiwan Excellence Latina: Starovic 12, Savani 10, Gitto 3, Sottile 3, Maruotti 13, Rossi 11; Shoji (L), De Angelis, Corteggiani, Le Goff 1. Ne: Kovac, Huang, Ishikawa, Caccioppola. All. Di Pinto
Lube Civitanova: Candellaro 4, Sokolov 13, Sander 7, Cester 6, Christianson 2, Juantorena 14; Grebennikov (L), Stankovic 1, Kovar 3. Ne: Marchisio (L), Casadei, Milan, Zhukouski. All. Medei
Arbitri: Florian, Pozzato
Durata set: 28‘, 30‘, 35‘; totale 1h33’
Spettatori: 1331
Latina: battute vincenti 5, battute sbagliate 14, muri 9, errori 15, attacco 46%
Civitanova: bv 0, bs 17, m 8, e 22, a 51%
MVP Cristian Savani
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

  • Coronavirus, altri 209 contagi e tre morti in provincia. Boom di casi a Terracina

Torna su
LatinaToday è in caricamento