rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Sport

Pallavolo, sfida casalinga per la Taiwan Excellence: al PalaBianchini arriva Padova

Alle 18 la gara valida 25ma giornata della Superlega UnipolSai; a due partite dal termine della stagione regolare le due formazioni si sfidano in vista della fase successiva

Sfida casalinga per la Taiwan Excellence che a questo punto del campionato ha ormai poco da chiedere alla regolar season. Alle 18 al PalaBianchini andrà in scena la gara contro la Kioene Padova per la 25ma giornata della Superlega UnipolSai.

A due giornate dal termine della stagione regolare le due formazioni si sfidano in vista della fase successiva, quella del torneo per la Challange. Padova ha ancora aperta la porta dei playoff, ma deve fare un bottino pieno sia a Latina che con Modena e sperare che Ravenna non prenda punti con Monza e Perugia. La Kioene dopo aver chiuso da vera protagonista l’andata, nel girone di ritorno ha vinto soltanto con Vibo, Sora e Castellana.

La vigilia di Latina e Padova

Alla quinta stagione sulla panchina di Padova c’è Valerio Baldovin con un passato nelle squadre nazionali giovanili, moltissimi i cambiamenti, sono rimasti solo i centrali Volpato e Canella, i liberi Balaso e Bassanello. Al palleggio sono arrivati l’ex azzurro Dragan Travica (cognato di Savani) e Milan Peslac dalle giovanili di Monza; opposti Gabriele Nelli da Trento e Stefano Gozzo da Motta di Livenza; al centro Alberto Polo da Molfetta e Matteo Sperandio da Sora; di banda l’azzurro Salvatore Randazzo da Verona, i serbi Lazar Cirovic dal Panathinaikos Atene, Petar Premovic da Novi Sad e Lazar Koprivica dall’Iraklis Salonicco. Nell’ultima gara persa con Civitanova, Baldovin ha schierato Travica al palleggio e Nelli opposto, Polo e Volpato al centro, Cirovic e Randazzo di banda, Balaso libero.

Vincenzo Di Pinto contro Perugia ha proposto Sottile in regia e Starovic opposto, Le Goff e Rossi al centro, Maruotti e Savani di banda, Shoji libero.

Le sfide in campo e i precedenti tra le due squadre

Un solo ex in campo Gabriele Maruotti a Padova nel 2008-09, discorso a parte per la sfida in famiglia tra Dragan Travica e Cristian Savani, i cognati si rincontrano nel campionato italiano dopo la gara di andata e le due stagioni passate insieme nella Lube Macerata nel 2011-13. Ci sono 23 precedenti tra le due formazioni, con 13 successi del Latina e 10 di Padova, il bilancio nel Lazio è di 6 vittorie dei pontini e 5 degli ospiti. 

Le dichiarazioni alla vigilia

Cristian Savani (Taiwan Excellence Latina): “Non stiamo facendo il Campionato che ci aspettavamo per una serie di motivi. Contro Perugia abbiamo dato tutto. Siamo stati bravi nel primo set, approfittando dei loro errori, poi sono usciti fuori. Ma sono usciti fuori anche i nostri soliti problemi ed è finita come da pronostico. Ma sono contento perché, nonostante il momento per noi duro, abbiamo dimostrato almeno nel primo set di poter dire la nostra”.

Gabriele Nelli (Kioene Padova): “Sappiamo che l’obiettivo Play Off sarà difficile da raggiungere, ma finché la matematica lo consente abbiamo il dovere di fare il massimo per ottenere una vittoria piena a Latina. A prescindere da ciò, la nostra stagione non è finita quindi scenderemo sempre in campo per trovare quella continuità di gioco che vogliamo ritrovare”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo, sfida casalinga per la Taiwan Excellence: al PalaBianchini arriva Padova

LatinaToday è in caricamento