rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Sport

Pallavolo, verso la difficile trasferta di Modena: la Top Volley torna a lavoro

Dopo la breve pausa Latina torna ad allenarsi e a preparare la partita di domenica 8 gennaio, l'ultima del difficile tris contro le grandi del campionato, Lube e Trento

Per la Top Volley si avvicina la partita contro Modena di domenica 8 gennaio - si gioca alle 18 - valida per la 18ma giornata della Superlega UnipolSai. 

Dopo la breve pausa, infatti, Latina ha ripreso gli allenamenti per preparare la difficile trasferta che chiude il tris di partite contro le grandi del campionato aperto con Lube Civitanova e proseguito con Trento

La 18esima giornata oltre a Modena-Latina, vede in calendario anche Molfetta-Padova, Verona, Ravenna, Civitanova-Milano, Trento-Piacenza, Monza-Sora e Perugia-Vibo.

Nelle prime quattro giornate del girone di ritorno, si è registrato un incremento del gap tra il gruppo delle prime e le altre squadre, ad eccezione del calo di Modena che ha perso un punto con Milano (recuperando da uno svantaggio di due set) e tre da Ravenna entrambi in casa. 

Gli altri movimenti sono stati dati dagli scontri diretti nell’altra metà della classifica. Questi hanno avvantaggiato Vibo grazie alle vittorie su Molfetta e Milano guadagnando sei punti preziosi che gli hanno permesso di riagganciare Monza. Risulta così una classifica che sembra divisa in tre tronconi: cinque squadre, con la ripresa di Verona, a contendersi i trofei in palio, il terzetto composto da Piacenza, Monza e Vibo, poi sei squadre divise da soli 7 punti. 

Saranno gli scontri diretti, alcuni già disputati che hanno mosso la classifica, a decidere le sorti di questi tre tronconi.

LE STATISTICHE - Diamo uno sguardo alle statistiche. Giulio Sabbi (Molfetta) ribalza al comando come miglior marcatore del campionato con 367 punti scavalcando Fernando Hernandez (Piacenza) a quota 363, segue Maurice Torres (Ravenna) con 329, supera la soglia dei 300 anche Tsvetan Sokolov con 310; decimo Alessandro Fei con 235. Fernando Hernandez è anche leader negli ace con 38, seguito da Ivan Zaytsev (Perugia) 36 e Luca Vettori (Modena) 34; Fei 16. A muro Tsvetan Sokolov (Civitanova) si porta a quota 45, seguito da Fabio Ricci (Ravenna) a 44 e Marko Podrascanin (Perugia) a 43; settimi con 34 Andrea Rossi e Carmelo Gitto.

Per quanto riguarda le statistiche di squadra in attacco rimane al comando Civitanova con il 57,3% di palle positive, seguita da Trento 52.9% e Piacenza 52.4%; undicesima Latina con il 46,8%. Negli ace rimane al comando Modena con una media set di 2.12 (138 con 310 errori), seguita da Perugia a 1.80 (117 ace contro 272 errori) e Civitanova con 1.75 (110 con 303 errori), 14ma Latina con 0.97 (64 con 226 errori). Perugia sale al comando dei muri con una media di 2.55 (166), seguita da Verona 2.55 (153) e Ravenna 2.44 (170), quinto posto Latina con 2.27 (150). I pontini sono la seconda squadra che ha commesso meno errori con una media a set di 5.48, dietro a Vibo 5.12 e davanti a Monza 5.52.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo, verso la difficile trasferta di Modena: la Top Volley torna a lavoro

LatinaToday è in caricamento