menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pallavolo, un’altra sconfitta: la Top Volley Cisterna battuta anche da Milano

Pontini ko per la nona volta in questa stagione; restano a 5 punti in classifica

Un’altra sconfitta per la Top Volley Cisterna battuta in casa dall’Allianz Milano. Partita che si è conclusa in tre set dopo poco circa un’ora e mezza di gioco con i pontini che hanno subito il nono ko in questa stagione di Superlega e restano a cinque punti in classifica.

“Milano ci ha dimostrato come si gioca a pallavolo, complimenti a loro, hanno avuto una difesa pazzesca. Dall’altra parte non c’era l’opposto titolare, la partita era importante ma noi eravamo un pò lenti, non siamo riusciti a restare in partita: di certo non si vede spesso un livello di difesa così alto ma noi oggi siamo stati senza carattere e senza tante altre cose - ha detto Boban Kovac a fine gara -. Senza allenamento contro Modena abbiamo giocato discretamente, con un po’ di allenamento contro Milano siamo calati moltissimo: sarà sempre più difficile e non riusciamo a recuperare giocatori, ho provato qualcosa all’inizio ma non hanno nelle gambe la forza di stare in campo e stiamo affrontando le squadre che sono in salute”.

La partita

Coach Boban Kovac schiera Seganov in palleggio in diagonale con Sabbi, di banda Tillie e Randazzo, Krick e Szwarc al centro con Cavaccini libero. Dall’altra parte della rete Piazza deve rinunciare ancora a Patry e schiera Sbertoli opposto a Weber, di banda Maar e Ishikawa con Piano e Kozamernik al centro e Pesaresi libero.
PRIMO SET - La Top Volley Cisterna cede il primo set 21-25 dopo un avvio interessante con i pontini praticamente sempre avanti fino al 18-18. Più continua la formazione di Kovac in avvio (5-1, 7-5 e 10-7) che trova il massimo vantaggio sul 13-8 (+5) con Milano che è anche piuttosto fallosa dalla linea dei nove metri. Progressivamente però la formazione ospite riesce a riordinare le idee, Ishikawa preme e i pontini perdono le certezze. Sul 18-18 Kovac toglie Seganov per Sottile, Milano scava un primo solco (18-20) e guadagna un margine di vantaggio che poi riesce anche a incrementare nel finale.
SECONDO SET - La Top Volley Cisterna non riesce a essere incisiva nemmeno nel secondo spicchio di gara (20-25). In avvio Kovac rimette Seganov in palleggio poi sotto 6-8 richiama Sottile, Milano è praticamente sempre avanti: dal 10-10 al 10-14 il primo strappo, poi ancora Milano a forzare dalla linea del servizio così sul 14-18 spazio a Cavuto ma i pontini non riescono a ricostruire e Milano scappa ancora. La reazione arriva sul 14-17 ma Piazza interrompe tutto con il time-out: al rientro in campo è ancora Milano a dettare il ritmo del gioco e il set si chiude 20-25.
TERZO SET - La Top Cede anche nell'ultimo spicchio di gara (18-25) con la squadra avversaria che difende praticamente tutto e ricostruisce trovando anche gioco piuttosto agevole con la ricezione pontina che non è delle migliori. L’avvio del terzo parziale è tutto di Milano (2-4 e 6-9) poi la Top Volley si scuote e piazza un break di quattro punti dall’8-11 al 10-11 ma ci sono sempre imprecisioni e il muro non incide così gli ospiti ne approfittano per spingersi avanti fino al 14-18. Kovac si arrabbia e la squadra risponde (16-18) ma Milano rilancia (16-21). Ishikawa si guadagna il match point chiudendo un’azione lunghissima e Weber chiude con il 18-25.

Il calendario della Top Volley Cisterna

Neanche il tempo di riflettere sulla sconfitta con Milano che mercoledì 2 dicembre alle 18 la Top Volley sarà in trasferta a Civitanova Marche in casa della Lube per recuperare il match valido per la nona giornata d’andata; domenica 6 dicembre altra sfida fuori casa a Padova con la Kioene, poi il 13 dicembre ancora in pullman per raggiungere Piacenza e tre giorni dopo di nuovo fuori casa a Vibo Valentia. Il 20 dicembre si torna a giocare a Cisterna dopo quattro trasferte di fila, per ospitare Ravenna mentre il 27 dicembre sarà il turno di Perugia.

I tabellini

TOP VOLLEY CISTERNA – ALLIANZ MILANO 0-3
TOP VOLLEY CISTERNA: Cavuto 4, Cavaccini (lib), Sottile, Tillie 2, Seganov, Rossato ne, Sabbi 15, Rossi ne, Onwuelo ne, Rondoni ne, Randazzo 10, Krick 5, Szwarc 5. All. Kovac
ALLIANZ MILANO: Staforini ne, Basic 2, Kozamernik 6, Daldello, Sbertoli 1, Maar 18, Weber 7, Meschiari ne, Piano 8, Mosca ne, Ishikawa 10, Pesaresi (lib). All. Piazza
Arbitri: Massimo Florian e Umberto Zanussi, 3° Claudio Rossi
Parziali: 21-25 (30’), 20-25 (29’), 18-25 (24’)
Note: Cisterna: ricezione 55% (42%), attacco 44%, ace 1 (err. batt 14), muri pt 4;
Milano: ricezione 60% (33%), attacco 56%, ace 4 (err. batt 10), muri pt 6;
MVP Maar (Allianz Milano)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento