Pallavolo, Top Volley Cisterna ancora a bocca asciutta: ko in 3 set anche con Padova

I pontini dopo due giornate ancora a zero punti. Cavuto: “Il campionato è appena iniziato l’obiettivo è di entrare nei play off dobbiamo dimostrarlo e non aspettare che le altre ci regalino qualcosa”

Resta ancora a bocca asciutta la Top Volley Cisterna sconfitta in tre set dalla Kioene Padova nell’esordio casalingo in campionato e nel giorno della parziale riapertura al pubblico del palazzetto. I pontini dopo due giornate della Superlega Credem Banca sono ancora a zero punti confermando un inizio in salita di stagione dopo anche l’eliminazione dalla Coppa Italia. Guardando alla partita, Padova ha attaccato meglio e difeso tantissimi palloni, piazzando anche otto muri punto e sette aces, di contro la Top, con due soli aces e nove errori al servizio, ha totalizzato la metà dei muri vincenti e ha subìto molto Bottolo e Stern.

“Le etichette del volley mercato dobbiamo lasciarle fuori dal palazzetto, questa squadra merita sicuramente di più - ha detto Oreste Cavuto al termine della gara -. Il campionato è appena iniziato l’obiettivo è di entrare nei play off dobbiamo dimostrarlo e non aspettare che le altre ci regalino qualcosa. L’obiettivo è di fare il bene della squadra, siamo tre o quattro schiacciatori, possiamo giocare tutti e dobbiamo spingere in allenamento per fare bene la domenica”.

La partita

Ancora senza Sabbi, coach Lorenzo Tubertini schiera Seganov in palleggio opposto a Onwuelo, di banda Tillie e Randazzo, centrali Krick e Szwarc con Cavaccini libero.

PRIMO SET - La Top Volley Cisterna cede nel primo set 22-25 al Padova che nel primo set ha attaccato meglio (42% contro il 37%) e soprattutto servito meglio e piazzando anche quattro aces. Dopo l’avvio punto a punto (9-8, 11-13 e 12-14) Padova piazza un break che si completa con l’ace di Bottolo, uno dei più positivi, che vale il 12-16 e coach Tubertini sostituisce la diagonale mandando in campo Sottile e Cavuto ma è ancora la formazione veneta a premere anche se l’entrata di Cavuto regala qualche gioia al pubblico con due punti in sequenza (16-18) mentre dall’altra parte della rete è Bottolo a creare problemi secondo miglior realizzatore del parziale (6 punti) con un punto in meno dell’opposto Stern. Nel finale di set la Top si riavvicina (21-23) con Onwuelo ma il set è ormai indirizzato (22-25).
SECONDO SET - Cisterna cede anche nel secondo spicchio di gara (16-25) con i patavini che trovano ben quattro muri punto e ancora una migliore concretezza in attacco (45% contro il 27% della Top in questo fondamentale) e con un avvio complesso per i pontini (2-5, 6-12 e 11-17) e con Bottolo mattatore con cinque punti nel set e il 62% in attacco. Il parziale si chiude 16-25.
TERZO SET - L’avvio del terzo parziale è un po’ la fotocopia del precedente con Padova sempre avanti (2-6, 7-9, 10-15) e con Tubertini che chiama il time-out per interrompere il monologo degli avversari ma le cose non cambiano e così Bottolo e Stern (cinque punti ciascuno nel terzo set) continuano a fare il bello e il cattivo tempo chiudendo la Top Volley in un angolo dal 15-21 al 18-25, realizzato proprio da Bottolo (Mvp a fine match) il passo è breve.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I tabellini 

TOP VOLLEY CISTERNA - KIOENE PADOVA 0-3
TOP VOLLEY CISTERNA: Cavuto , Cavaccini (lib.), Sottile , Tillie , Seganov , Rossato , Rossi , Onwuelo , Rondoni, Randazzo , Krick , Szwarc . All. Tubertini
KIOENE PADOVA: Stern , Vitelli , Shoji , Danani (lib.), Volpato , Bottolo , Milan, Casaro, Canella , Wlodarczyk , Fusaro, Bellomo , Gottardo . All. Cuttini
Arbitri: Ilaria Vagni (Perugia) e Luca Saltalippi (Perugia), Azzurra Marani (Perugia)
Parziali: 22-25 (29’), 16-25 (25’), 18-25 (25’)
Note: Cisterna: ricezione 47% (33%), attacco 32%, aces 2 (err.batt.9), muri pt. 8; Padova: ricezione 51% (31%), attacco 45%, aces 7 (err.batt.16), muri pt. 4
Mvp: Bottolo (Kioene Padova)
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus, ancora 124 contagi in provincia e un altro morto. Ottavo decesso in otto giorni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento