Pallavolo, un altro colpo della Top Volley: a Latina arriva Cristian Savani

Il capitano della Nazionale italiana alle Olimpiadi di Londra 2012, dopo alcuni anni all'estero torna nel suo Paese: "Sono pronto a tornare in Italia e giocare per Latina nel campionato italiano e sono certo che sarà una bella avventura"

Altro colpo di mercato della Top Volley: Cristian Savani giocherà la prossima stagione a Latina. Dopo alcuni anni spesi tra Cina, Turchia e Qatar, il capitano della Nazionale italiana alle Olimpiadi di Londra torna a schiacciare in Superlega: si tratta di un altro grandissimo giocatore che arriva nella società del capoluogo pontino. 

“Siamo felici di poter annunciare un giocatore che ha scritto pagine importanti della storia pallavolistica italiana e che, oltre ad aver vinto molto, può ancora dare moltissimo e diventare un elemento decisivo per la nostra squadra – assicura Gigi Goldner, storico dirigente del sodalizio pontino –. Cristian, come il resto dei giocatori che abbiamo in rosa, incarna in maniera perfetta le nostre ambizioni di tornare a essere una squadra che dovrà essere la mina vagante del campionato e che saprà regalare emozioni e coinvolgere sempre più appassionati”. 

Con la presenza di Gabriele Maruotti e Andrea Rossi e dopo il prolungamento di Yuki Ishikawa e Carmelo Gitto, l'arrivo di Saha Starovic e Nicolas Le Goff, ecco Cristian Savani, schiacciatore di 194 centimetri, un altro tassello importante per la squadra di Latina. 

Sono pronto a tornare in Italia e giocare per Latina nel campionato italiano e sono certo che sarà una bella avventura – spiega Cristian Savani, in questo momento a Sirmione, diviso tra la famiglia e la palestra dove sta svolgendo un programma di allenamento – .Nella mia testa c'è sempre stata l'idea di tornare, per questo anche se ho giocato all'estero, mi sono sempre allenato con l'obiettivo di tornare a giocare in Italia. 

Perché Latina? In primis devo dire che la società mi ha cercato e voluto con forza e determinazione. Poi conosco l'allenatore Vincenzo Di Pinto, con il quale ho avuto l'opportunità di lavorare per due anni stupendi a Perugia, con lui mi sono trovato benissimo e sempre con lui sono cresciuto molto tecnicamente. 

Sono molto contento di poter giocare a Latina anche perché la squadra che sta nascendo mi piace molto: non potremo competere con le prime quattro ma ci sono le premesse per fare bene. Sono sicuro che il pubblico verrà al palazzetto a sostenerci perché gli promettiamo grande impegno durante tutto l'anno”. 

Anche il direttore sportivo Candido Grande non vede l'ora di vedere questa nuova Top Volley sul campo. “Sicuramente stiamo lavorando per completare una squadra che mi auguro possa emozionare e far divertire – spiega il dirigente lametino –; l'arrivo di Savani per noi è importante, è motivo di orgoglio, si tratta di un giocatore che può dare molto in termini di tecnica, di qualità e di esperienza: sono certo che potremmo toglierci qualche soddisfazione ma dovrà essere il campo a parlare”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Coronavirus Latina, nuovo picco di contagi: altri 30 positivi in provincia

  • “Spregiudicato e di grande caratura criminale”: ecco chi è Luciano Iannotta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento