Pallavolo, mercoledì da “leoni”: la Top Volley ospita i campioni del Mondo di Trento

Sfida proibitiva per i pontini che potranno contare sul pubblico del palazzetto di Cisterna. La gara alle 20.30

(foto Paola Libralato)

Torna in campo la Top Volley che questa sera, alle 20.30, sarà impegnata di nuovo al palazzetto dello sport di Cisterna dove ospiterà l’Itas Trentino. I pontini arrivano a questa sfida dopo aver perso (3-1) il match di domenica scorsa a Padova, sfida in cui la formazione di coach Lorenzo Tubertini ha giocato una buona pallavolo, dimostrando di saper restare in partita, nonostante la sconfitta dei primi due set. I trentini, campioni del Mondo in carica, arrivano invece da due sconfitte di fila contro Padova e Modena.

In casa Top Volley

“Ci aspetta una sfida molto difficile contro un avversario che arriva da una sconfitta in uno scontro diretto. Per quanto riguarda noi non credo proprio che scenderemo in campo nella partita contro Trento con un morale basso, questo perché nonostante la sconfitta abbiamo giocato bene nella partita di Padova - chiarisce Ezequiel Palacios, schiacciatore della formazione di coach Lorenzo Tubertini - Abbiamo gli elementi per fare una bella partita, dobbiamo concentrarci sul nostro gioco prima di pensare al loro perché abbiamo quando abbiamo giocato contro altre squadre così forti abbiamo giocato bene e abbiamo dimostrato che possiamo esprimerci a buon livello. Questo deve essere il nostro obiettivo”.

“Per vincere - continua ancora lo schiacciatore - bisogna fare in modo che il nostro gioco ci possa portare i risultati che tutti ci aspettiamo, dobbiamo continuare a lavorare e migliorare ancora perché non riusciamo a mantenere il livello di gioco alto per tutta la durata del match, questo è l’aspetto principale su cui dobbiamo ragionare. Con Trento io credo che possiamo fare una bella partita, dobbiamo pensare al nostro gioco prima di pensare al loro perché abbiamo dimostrato che quando abbiamo giocato contro altre squadre così forti ci siamo espressi a buon livello ma il nostro obbiettivo deve essere sempre quello di mantenere il ritmo alto per il più tempo possibile”.

In casa Itas Trentino

Dopo aver vinto a Milano la formazione trentina ha inanellato due sconfitte consecutive: il 3-2 casalingo con Padova e il 3-1 subìto a Modena: nella classifica guidata dalla Lube (26 punti) i Campioni del Mondo sono scivolati in quarta posizione con 18 punti alle spalle anche di Modena (21) e Perugia (19). “Siamo reduci da due sconfitte consecutive in campionato e abbiamo assolutamente bisogno di tornare a correre per confermare una posizione di classifica importante come quella di cui disponiamo attualmente - Davide Candellaro, centrale di Trento, ed ex giocatore della Top Volley - Scendiamo quindi a Cisterna di Latina con la voglia di vincere, ben sapendo però che per qualità dell'avversario e intensità del calendario di questo periodo non sarà semplice ottenere il risultato”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Biglietteria

Quella con Trento è una delle quattro partite clou; questi i prezzi al botteghino del palazzetto dello sport di Cisterna che sarà aperto solo il giorno della partita dalle 17 fino a inizio gara. Settore Gold numerato (dietro le panchine): intero 20 euro, ridotto 15 euro (8-16 anni non compiuti), under 8: ingresso omaggio senza posto garantito. Settore Silver non numerato (tutto il resto del palazzetto), intero: 15 euro, ridotto: 10 euro (8-16 anni non compiuti), under 8: ingresso omaggio senza posto garantito. Ai biglietti acquistati on-line e presso le ricevitorie, si aggiunge il diritto di prevendita. On-line sono in vendita solo i biglietti interi, i ridotti si possono acquistare solo al botteghino del palazzetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Coronavirus, contagi inarrestabili. Nel Lazio quasi 600 nuovi casi, in provincia 47 in più

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento