Domenica, 17 Ottobre 2021
Sport Prampolini / Via dei Mille

Pallavolo, la Top Volley schiaccia Molfetta: 3-0 al PalaBianchini

Strepitosa la rimonta nel primo set che ha aperto la strada della vittoria agli uomini di Blengini che superano così una delle dirette avversarie nella lotta per un posto nei play off. Super Latina a muro

In poco più di un’ora e mezza la Top Volley asfalta Exprivia Neldirtto Molfetta conquistando tre punti importanti nella gara con una una delle dirette avversarie nella lotta per un posto nei play off.

La partita del PalaBianchini, finita con un secco 3-0, è stata contrassegnata dalla rimonta strepitosa dei pontini nel primo set quando hanno ribaltato il parziale di 20-24 a proprio favore.

Tre punti, questi, importanti per il Latina che ora stacca i rivali di sei punti in classifica guardando le parti alte. Da segnalare i 15 muri della Top Volley 7 dei quali del belga Simon Van de Voorde che si afferma sempre di più la “torre” del campionato.

LA PARTITA

Gianlorenzo Blengini schiera Sottile in regia e Starovic opposto, Semenzato e van de Voorde al centro, Skrimov e Urnaut di banda con Manià e Tailli liberi. Vincenzo Di Pinto risponde con Hierrezuelo al palleggio e Torres opposto, Candellaro e Piscopo centrali, Noda Blanco e Sket schiacciatori, Romini libero.
PRIMO SET - Contrattacco di Starovic (1-0), contrattacco di Torres (2-3), muro di van de Voorde (6-5), contrattacco di Torres (6-7), incomprensione sul campo pontino e muro Piscopo (7-10), contrattacco Skrimov (10-11), si va al tempo tecnico sul 10-12. Hirrezuelo di prima intenzione, 12-15 e Blengini ferma il gioco. Errore Latina e primo tempo out (13-17) e sul 16-20 i pontini interrompono il gioco e dentro Rawerdink. Ace di Torres (18-23), contrasto vincente di Starovic, 21-24 e Di Pinto ferma il gioco. Si riprende con due muri di van de Voorde, 23-24 e Molfetta chiede timeout. Si riprende con un contrattacco di Urnault e un altro muro di van de Voorde (25-24), dentro Despaigne che manda out il 27-25.
SECONDO SET - Secondo set, errore van de Voorde e contrattacco Noda (0-2), muri di van de Voorde e Urnaut (3-2), muro di Torres, contrattacco di Sket e ace di Noda (3-6), pipe di Urnaut (5-6), muro di Semenzato (9-9) e Di Pinto chiede tempo. Ace di Skrimov (10-9), dentro Del Vecchi e Despaigne, ace di Candellaro (10-11), muro di van de Voorde per il 12-11 del tempo tecnico. Infrazione di seconda linea di Torres e ace di Semenzato (14-11), sul 16-13 rientrano Noda e Sket, ace di Torres, 17-16 e Blengini interrompe il gioco. Ace di Skrimov (20-17), ace di Hirrezuelo, 21-20 e i pontini chiedono tempo. Muro di Urnaut, 23-20 e i pugliesi fermano il gioco. Muro di Starovic che chiude il parziale 25-21.
TERZO SET - Terzo set, errore Torres e contrattacco Urnaut (2-0), errore van de Voorde e muro di Candellaro (2-3), doppio contrattacco Urnaut (5-3) dentro Spirito, ancora un contrattacco di Urnaut, 6-3 e Di Pinto ferma il gioco. Errore di Skrimov (6-5), ace di Sket (8-8), ace di Spirito (10-11), dentro Rauwerdink, van de Voorde di prima intenzione, 12-11 per il timeout tecnico. Contrattacchi di Torres e di Sket (12-14), Blengini interrompe il gioco. Contrattacchi di Starovic e Urnaut, 15-14 e i pugliesi chiedono timeout e dentro Hierrezuelo. Si torna in campo con un muro di van de Voorde e unn contrattacco di Starovic (17-14), muro di Starovic e ace di Urnaut (20-15), dentro Bossi, muro di Skrimov e ace di Urnaut (21-16) dentro Blagojevic, Hierrezuelo di prima intenzione (23-17), errore di Sket al servizio e 25-18.

I COMMENTI

Gianrio Falivene: “La sensazione è quella di una squadra che di gara in gara cresce sempre di più, quindi ci fa ben sperare per il finale della stagione”.
Gianlorenzo Blengini: “Se si vince un primo set così, se poi negli altri parziali si va sotto di qualche punto è tutto più facile mentalmente.. Per l’ennesima volta dimostriamo di combattere e fare le cose che contano. Dobbiamo continuare con questo carattere. Vale molto per noi questo 3-0, contro una squadra in salute. Tre punti importanti per riuscire a raggiungere l’obiettivo playoff”.  
Vincenzo Di Pinto: “Pesa tantissimo il primo set perso. Alziamo l’asticella ogni settimana e dopo un set finito in questa maniera ci siamo inceppati da soli e pagato qualche palla giovata in maniera forse troppo estrosa. Dopo di che è cambiata la partita contro una squadra molto più forte e ambiziosa di noi”.

Top Volley Latina-Exprivia Neldiritto Molfetta 3-0 (27-25, 25-21, 25-18)
Top Volley Latina: Urnaut 17, van de Voorde 14, Starovic 15, Skrimov 9, Semenzato 4, Sottile 1; Manià (L), Tailli (L), Rauwerdink, Rossi, Pellegrino. N.e: Davis, Ferenciac. All. Blengini
Exprivia Neldiritto Molfetta: Candellaro 3, Hierrezuelo 4, Noda Blanco 6, Piscopo 4, Torres 12,
Sket 16; Romiti (L), Del Vecchio, Bossi, Depaigne 1, Spirito 1, Blagojevic. Ne: Porcelli (L). All. Di Pinto
ARBITRI: Vagni, Santi
NOTE Durata set: 32‘, 28‘, 29‘; totale 1h29‘
Latina: battute vincenti 5, battute sbagliate 10, muri 15, errori 13, attacco 50%. Molfetta: bv 7, bs 10, m 4, e 16, a 37%.
MVP Simon van de Voorde
Chiamate Video Check 1° set: 13-17 (palla out) richiesto da Latina, decisione cambiata punto Latina 14-17
1° set: 25-24 (palla out) richiesto da Molfetta per invasione Latina, decisione cambiata punto a Molfetta 25-25 2° set: 3-5 (battuta out) richiesto da Molfetta, decisione cambiata ace Molfetta 3-6
3° set: 3-3 (palla in) richiesto da Molfetta, decisione confermata punto Latina 4-3
3° set: 23-17 (palla out) richiesto da Molfetta, decisione confermata punto Latina 24-17

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo, la Top Volley schiaccia Molfetta: 3-0 al PalaBianchini

LatinaToday è in caricamento