Pallavolo, la Top Volley torna alla vittoria: battuta Monza in tre set

Dopo il trittico di partite con le grandi, in cui ha strappato solo un punto a Modena, Latina ritrova il successo al termine di una partita giocata a senso unico contro la Gi Group Monza

Dopo il trittico di partite con le grandi, in cui ha strappato solo un punto a Modena, la Top Volley ritrova la vittoria: nella 19esima giornata della Superlega UnipolSai Latina supera in tre set al PalaBianchini la Gi Group Monza.

Una gara giocata a senso unico con i padroni di casa sempre in vantaggio in tutti i parziali. Solo nel secondo set c’è stata la reazione dei brianzoli che hanno riaperto la partita. Terzo set con la battuta protagonista con ben otto ace. Molti i cambi tattici da entrambi gli schieramenti con Bagnoli che ha trovato sempre le certe vincenti, mentre Falasca non c’è mai riuscito.

LA PARTITA

PRIMO SET - S’inizia con le diagonali Jovovic-Hirsch, Beretta-Verhees, Botto-Fromm, Rizzo libero; Sottile-Fei, Rossi-Gitto, Maruotti-Klinkenberg, Fanuli libero. Errori di Hirsch e Jovovic e muro di Klinkenberg, 6-2 e Falasca ferma il gioco. Fallo pontino (7-5), muro di Maruotti (10-6), pipe di Maruotti, 14-9 e timeout di Falasca. Errori di Gitto e Fei (16-14), dentro Pistolesi per il servizio e Maruotti chiude due break (19-14), contrattacco di Fromm, 19-16 e Bagnoli chiede tempo. Doppio contrattacco di Maruotti (22-16), dentro Daldello e Visotto all’esordio quest’anno, doppio contrattacco di Vissotto (22-19), dentro Quintana muro di Fei (24-19) e Quintana chiude 25-20.
SECONDO SET - Secondo set con sestetti di partenza, errore di Fromm (2-1), ace di Rossi (5-3), dentro Dzavoronok, pipe di Maruotti, 6-3 e Falasca chiede tempo. Si riprende con un muro di Klinkenberg (7-3), dentro Vissotto, errore di Beretta e ace di Fei, 10-4 e timeout Monza. Contrattacco di Vissotto ed errore di Fei (11-8), ace di Dzavoronok, 14-12 e timeout di Bagnoli. Muro di Gitto (16-12), muro di Vissotto (17-15), dentro Galliani per alzare il muro, ace di Dzavoronok, 21-20 e Latina ferma il gioco. Dentro Brunetti, errore di Fei e contrattacco di Botto (22-23) dentro di Penchev, errore di Jovovic ed ace di Penchev per il 25-23.
TERZO SET - Falasca conferma Dzavoronok e Vissotto e ruota la formazione, ace di Dzavoronok (0-1), ace di Sottile (2-1), ace di Maruotti (4-2), ace di Rossi, 6-3 e timeout Monza. Ace di Fei (8-4), dentro Terpin, contrattacco di Fei, 12-7 e Falasca chiede il secondo stop. Si torna in campo con un ace di Sottile (13-7), errore di Maruotti e contrattacco di Vissotto (13-10), dentro Quintana, contrattacco di Klinkenberg (15-10), errore di Fei (17-14), ace di Klinkenberg, contrattacco di Maruotti, errore di Vissotto (21-14), dentro Daldello, ace di Klinkenberg e primo tempo di Gitto (23-14), dentro Ishikawa che fa il suo esordio in campionato, e muro di Maruotti che chiude 25-15.

I TABELLINI

Top Volley Latina-Gi Group Monza 3-0 (25-20, 25-23, 25-15)
Top Volley Latina: Gitto 6, Sottile 4, Maruotti 15, Rossi 6, Fei 15, Klinkenberg 10; Fanuli (L), Quintana 2, Strugar, Pistolesi, Penchev 1, Ishikawa. Ne: Caccioppola (L). All. D.Bagnoli
Gi Group Monza: Botto 8, Beretta 3, Hirsch 1, Fromm 3, Verhees 6, Jovovic; Rizzo (L), Dzavoronok 7, Daldello, Vissotto 9, Galliani, Terpin 1, Brunetti. All. Falasca
Arbitri: Vagni, Cesare
Spettatori: 813
Durata set: 24‘, 30‘, 23‘. Totale 1h17’
Latina: battute vincenti 10, sbagliate 7, muri 8, errori 17, attacco 48%
Monza: bv 3, bs 7, m 2, e 13, a 40%
MVP: Daniele Sottile
Spettatori: 813

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I COMMENTI

Pieter Verhees: “Abbiamo giocato una brutta partita in tutti i fondamentali, complimenti a Latina. L’obiettivo rimangono i playoff, ma non dobbiamo lasciare punti per strada”.
Daniele Sottile: “Eravamo ottimisti alla vigilia perché ci siamo allenati al completo e non era mai successo. Soprattutto per il livello alto in palestra. Non dobbiamo guardare la classifica ma fare quello che siamo riusciti a fare oggi e poi aspetteremo il verdetto del campo”.
Alessandro Fei: “Nelle ultime gare con le grandi cercavamo il gioco e oggi c’è statala conferma. Se continuiamo così potremo fare qualche cosa di bello. Siamo stati bravi a tenere alto il ritmo partita”.
Daniele Bagnoli: “La patita che ci voleva, la gara che non ti aspetti. Sorpresa in positivo per noi e negativo per loro. Il secondo set si stava mettendo male ma abbiamo avuto la giusta reazione. Benissimo alcuni fondamentali come la battuta. Sono stati importanti alcuni cambi, ma devo dire un ottima prova degli schiacciatori”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Coronavirus Latina, nuovo picco di contagi: altri 30 positivi in provincia

  • “Spregiudicato e di grande caratura criminale”: ecco chi è Luciano Iannotta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento