rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Sport Prampolini / Via dei Mille

Pallavolo, la Top Volley torna a vincere: Ravenna ko al tie break

Dopo oltre due ore di partita si è conclusa sul 19-17 di un quinto set incandescente la maratona tra Latina e Ravenna nella gara valida per la seconda giornata di campionato

Una gara al cardiopalma conclusa sul 19-17 del quinto set quella che ha visto protagoniste sul parquet del PalaBianchini la Top Volley e la Cmc Ravenna. Alla fine l’ha spuntata Latina che dopo oltre due ore di gioco ha superato gli avversari al tie-break.

Una partita dominata due set per parte con un quinto incandescente dove i pontini sono riusciti a chiudere la partita con una chiamata del video check quando gli arbitri avevano chiuso la gara. Due punti che permettono di agganciare  i rivali al sesto posto della classifica.  

LA PARTITA

Gianlorenzo Blengini schiera Sottile in regia e Starovic opposto, Rossi e van de Voorde al centro, Rauwerdink e Urnaut di banda con Manià e Tailli liberi. Waldo Kantor risponde con Cavanna al palleggio e Renan opposto, Cester e Mengozzi centrali, Cebulj e Zanatta schiacciatorii, Bari e Goi liberi.

La gara è iniziata con un minuto di raccoglimento per la prematura scomparsa di Maria Cipollari per vari anni nella segreteria della società.

PRIMO SET - Contrattacco di Zappoli, muro e attacco di Cester, ace di Cebulj (3-7), ace di Cester, 4-9 e i pontini chiamano tempo. Contratta di Starovic e muro di van de Voorde, 7-9 e Ravenna ferma il gioco. Si riprende con un primo tempo di van de Voorde (8-9), muro di Mengozzi per il 9-12 del tempo tecnico. Contrattacco di Renan (11-15) che si ripete sul 12-17 e Belngini interrompe il gioco. Pipe di Cebulj (14-20), errore di Cebulj (16-20), ace di Zappoli, muro di Cebulj errore di Starovic (16-24), invasione Ravenna ed errore Latina per il 18-25 del primo parziale.

SECONDO SET - Il secondo set si apre con gli errori di Renan e Cebulj e un muro di van de Voorde (3-0), contrattacco di Starovic, 5-1 e i romagnoli fermano il gioco. Ace di Urnaut (6-1), ace di Starovic e invasione Ravenna (10-3), doppio contrattacco di renan (10-6), per il timeout tecnico sul 12-7. Muro di Mengozzi (12-9), invasione Ravenna e ace di Sottile (15-9), ace di Urnaut (17-10), invasione Latina (17-12), muro di Rossi ed errore di Cester (20-12), contrattacco di Renan e ace di Cebulj, 20-15 e Blengini chiama tempo. Ace di Cester (21-17), muro di Sottile (23-17), dentro Jeliazkov, ace di Renan (23-19) si completa il doppio cambio con McKibbin e dentro anche Pellegrino, errore di Jeliazkov al servizio e 25-20 del secondo parziale.

TERZO SET - Ace di Cebulj e muro di Cester (0-2) dentro Skrimov, contrattacco Cebulj ed errore di Starovic (4-8) e Latina chiede tempo. Ace di Mengozzi (4-9), contrattacco di Cebulj (5-11) e timeout richiesto dai pontini. Muro di Renan per il 5-12 del tempo tecnico. Skrimov di prima intenzione ed errore Cebulj, 8-12 e la Cmc ferma il gioco. Doppio ace di Skrimov (12-14), muro di Cavanna (12-16), Cebulj (14-19) che si ripete sul 15-21, dentro Semenzato, ace di Skrimov (19-23) dentro Koumentakis e richiesta di tempo per Ravenna. In campo anche Gabriele, e Renan mette a terra la palla del 19-25.

QUARTO SET - Quarto set con Urnaut e Skrimov in campo, errore di Renan e Urnaut di prima intenzione (5-3), muro di Cester (5-5), rosso a Renan e contrattacco di Starovic, 10-7 e timeout Ravenna. Si torna in campo con un ace di Urnaut e contrattacco di Starovic, 12-7 per il tempo tecnico. Ace di van de Voorde e pipe di Urnaut, 15-8 e la Cmc interrompe il gioco. Doppio cambio Ravenna con Jeliazkov e McKibbin in campo e poi Koumentakis, sul 18-11 dentro Rauwerdink, rientra la diagonale palleggiatore-opposto per la Cmc, muro di van de Voorde, pipe ed ace di Urnaut, Starovic (24-13), errore di Skrimov (24-15) e Starovic mette a terra il 25-15.

QUINTO SET - Il tiebreak si apre con un contrattacco di Skrimov e muro di Starovic (2-0), contrattacco di Starovic, 4-1 e Ravenna chiama tempo. Si cambia campo sull’8-5. Cavanna di prima intenzione (8-7), sul 10-8 timeout Cmc. Fallo Latina, 11-11 che chiede di fermare il gioco. Pipe di Cebulj (12-13) e sul 13-14 dentro Gabriele per alzare il muro e timeout Top Volley. Rosso ad entrambi i tecnici (17-17), dentro Pellegrino per alzare il muro, contrattacco e muro di Skrimov per il 19-17.

Pallavolo, Top Volley-Ravenna 3-2

I COMMENTI

Gianlorenzo Blengini: “La partita è stata giocata punto a punto nel finale, siamo riusciti a trovare le risorse dalla panchina. Siamo stati bravi a puntare su quello che andava bene. Poi siamo riusciti a girare la gara, abbiamo avuto l’umiltà di stare in campo anche se le cose non andavano bene.”

Tine Urnaut: “mi sono arrabiato perché non riuscivo a fare quello che volevo. Sono orgoglioso perché ci abbiamo messo il cuore. Siamo contento di essere riusciti a tornare a vincere”.

Davide Pellegrino: “Non mi aspettavo di esordire, specialmente nei momenti cruciali della gara. Sono conto sia della mia prestazione che del risultato. Noi sappiamo che dobbiamo tenerci pronti in ogni momento”

Giuseppe Patriarca: “I ragazzi hanno fatto una grande partita, non è mai facile giocare sul campo di Latina. È stata una gara spettacolare e il merito va diviso a tutti i giocatori in campo”

Enrico Cester: “è stata una buona gara per me e per i miei compagni. Dopo le prime quattro squadre della classifica ci giochiamo il posto noi, Latina e Verona”

Top Volley Latina-Cmc Ravenna 3-2 (18-25, 25-20, 19-25, 25-15, 19-17)

Top Volley Latina: van de Voorde 12, Starovic 24, Rauwerdink 3, Rossi 5, Sottile 3, Urnaut 11; Manià (L), Tailli (L), Skrimov 11, Semenzato, Pellegrino. N.e: Davis, Ferenciac. All. Blengini

Cmc Ravenna: Zappoli 4, Mengozzi 15, Cavanna 3, Cabulj 18, Cester 17, Renan 23; Bari (L), Goi (L), Gabriele 1, Jeliazkov, Koumentakis, McKibbin. Ne: Ricci: All. Kantor

ARBITRI: Cappello, Tanasi

NOTE Durata set: 27‘, 27‘, 27‘, 24‘, 25’; totale 2h10‘

Rosso a Renan sul 9-7 del quarto set per proteste, sul 16-16 del quinto set ad entrambi i tecnici

Latina: battute vincenti 9, battute sbagliate 13, muri 6, errori 17, attacco 47%.
Ravenna: bv 8, bs 23, m 19, e 33, a 47%.

MVP Tine Urnaut

Chiamate Video Check
1° set: 18-24 (palla out) richiesto da Latina, decisione confermata punto Ravenna 18-25

2° set: 15-9 (palla in) richiesto da Latina, decisione confermata punto Ravenna 10-15
2° set: 19-12 (palla out) richiesto da Ravenna, decisione confermata punto Latina 20-12

2° set: 23-18 (ace) richiesto da Latina, decisione confermata punto a Ravenna 23-19

3° set: 1-2 (palla in) richiesto da Latina, decisione confermata punto a Ravenna 1-3

3° set: 1-3 (palla in) richiesto da Ravenna, decisione conferma punto a Latina 2-3

3° set: 4-7 (palla out) richiesto da Latina, decisione confermata punto Ravenna 4-8

4° set: 7-7 (palla out) richiesto da Ravenna, decisione confermata punto Ravenna 9-7

5° set: 8-7 (palla out) richiesto da Latina, decisione confermata punto Ravenna 9-8

5° set: 15-16 (ace) richiesto da Latina, decisione cambiata punto Latina 16-16

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo, la Top Volley torna a vincere: Ravenna ko al tie break

LatinaToday è in caricamento