Pallavolo, Starovic torna a Latina. Il primo colpo dell’estate della Top Volley

L'opposto bosniaco per il quarto anno nel capoluogo pontino, un ritorno dopo le parentesi a Verona, Milano e Salonicco. Storaci: "Tornare a giocare nella Top Volley Latina è come tornare a casa"

Torna a Latina Sasha Starovic. E’ questo il primo squillo della Top Volley Latina in vista della prossima stagione che sarà la quarantaseiesima della sua lunga storia. 

Per l’opposto bosniaco si tratta del quarto anno nel capoluogo pontino in tre fasi distinte. Latina nel 2010-11 fu il primo approdo nel campionato italiano per Starovic che chiuse la stagione come miglior realizzatore, dopo aver iniziato a giocare in Bosnia all’Ok Gacko e tre anni in Montenegro con il Buducnost Podgorica. Nel 2011 si trasferisce a San Giustino, ma causa un infortunio, salta la stagione per poi trasferirsi alla Lube Macerata dove vince la Supercoppa 2012. Torna a Latina nel biennio 2013-15 per poi spostarsi alla Calzedonia Verona dove vince la Challenge Cup. Lo scorso anno è alla Revivre Milano, a febbraio si sposta al Paok Salonicco dove vince lo scudetto greco.

Starovic è nella nazionale della Serbia dal 2007 dove ha vinto la medaglia di bronzo al Mondiale 2010; l’oro 2011 e due bronzi 2007 e 2013 all’Europeo; tre argenti (2008, 2009, 2015) e un bronzo (2010) alla World League.

Per l’occasione è stato creato anche l’hashtag sui social network #SashaIsBack

Sono molto felice di tornare a giocare nella Top Volley Latina e devo dire che questo mio ritorno è come tornare a casa perché ho trascorso momenti molto emozionanti e spero proprio di riviverli - ha detto Sasha Starovic -. Inutile sottolineare di come sia stato bello per me avere un’altra possibilità di tornare nella squadra in cui ho lasciato un pezzo di cuore, ho ancora moltissimi amici con cui ho giocato a Latina e con i quali mi sento con molta frequenza, per farvi capire vi posso svelare un segreto: abbiamo ancora il gruppo su whatsapp e ci scriviamo spesso mentre di solito nelle altre situazioni al termine della stagione spariscono tutti. A Latina ho imparato la lingua italiana e ho giocato una finale di Challenge Cup e una semifinale scudetto: ho lasciato lì molte emozioni e spero proprio che tornando si potrà vivere nuovamente un altro campionato avvincente”.

Siamo soddisfatti di aver chiuso l’accordo con Starovic, un giocatore di alto profilo che potrà darci un supporto importante nella fase offensiva - ha detto Candido Grande -. Conosciamo molto bene Sasha e sappiamo quanto sia legato alla nostra società e questo per noi è motivo di orgoglio”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni amministrative 2020, i risultati: è ballottaggio a Fondi e Terracina

  • Elezioni a Fondi 2020: è ballottaggio tra Maschietto e Parisella

  • Elezioni a Terracina 2020: è ballottaggio tra Roberta Tintari e Valentino Giuliani

  • Coronavirus Latina, nuovo picco di contagi: altri 30 positivi in provincia

  • “Spregiudicato e di grande caratura criminale”: ecco chi è Luciano Iannotta

  • Operazione Dirty Glass: chi è Natan Altomare, "soggetto scaltro e pericoloso"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento