Sport

Pallavolo, l’Andreoli in finale nel Torneo Caffè Aiello a Corigliano

Gli uomini di Santilli hanno superato Molfetta per 3 set a 2; oggi pomeriggio alle 19 incontrerà Brolo che nell'altra partita del quadrangolare ha superato i padroni della Caffè Aiello per 3-1

L’Andreoli ancora in finale. Come era successo una settimana fa ad Avellino, dopo aver superato Molfetta i pontini guadagna la finale del Torneo Caffè Aiello a Corigliano.

Diversi i sestetti schierati in campo e diverso il risultato finale; stavolta, infatti, gli uomini di Santilli l'hanno spuntata contro i pugliesi al tiebreak (25-21, 21-25, 25-27, 25-20, 15-10). Nella finale di oggi pomeriggio alle 19 l’Andreoli dovrà vedersela con l’Elettrosud Brolo che nell’altra partita del quadrangolare ha superato i padroni di casa della Caffè Aiello Corigliano per 3-1. 

LA PARTITA

Roberto Santilli schiera Sottile in regia e Torres opposto, Gitto e Verhees al centro, Fragkos e Skrimov di bada con Rossini libero. Giancarlo D’Amico risponde con Saitta al palleggio e Sabbi opposto, Piscopo e Fornes centrali, Casoli e l’ex Zanuto schiacciatori, Cesarini libero.

Latina parte male (4-8), recupera sul 16-14, allunga 21-18 e chiude 25-21. Ancora 4-8 anche nel secondo set ma questa volta non riesce a ribaltare il parziale 12-16, 17-21 e 21-25. Più equilibrato il terzo set 8-7 e 16-14, poi un allungo sul 21-18, ma il Molfetta recupera e vince ai vantaggi 25-27. Quarto set parte bene l’Andreoli 8-4 e 16-14, poi 21-19 per chiudere 25-20. Tiebrek con i pontini sempre avanti: 5-4, 10-8, 12-8 e chiusura sul 15-10.
Sottile è stato bravo a distribuire il gioco equamente su Torres e Skrimov che hanno avuto 40 palloni, qualcuno in meno per Fragkos ma tutti e tre hanno chiuso con buone percentuali, in totale il 52% contro il 44% del Molfetta. Di contro non sono stati molto efficaci a muro solo 6 contro gli 11 dei rivali. Discorso diverso in battuta, Latina più ace: 8-4 ma anche molti errori 19 a 15. Errori fatti anche in attacco 11 a 7.  

I COMMENTI

Roberto Santilli: “è stata una prova interessante, era la prima uscita di questo gruppo. Siamo contenti di aver fatto una partita vera. Un livello tecnico abbastanza buono, altalenante ma è normale in questo periodo. La cosa positiva è che la squadra ha tirato fuori i denti per poter vincere questa gara, a volte anche nervosa e che non guasta. Un ottimo test in vista del campionato”.
Bartolomeo Cappa: “non abbiamo giocato una buona partita, siamo stati troppo nervosi. La cosa positiva però è che siamo riusciti ugualmente a vincere e qualificarci per la finale”.

Andreoli Latina-Exprivia Molfetta 3-2 (25-21, 21-25, 25-27, 25-20, 15-10)
Andreoli Latina:  Verhees 11, Sottile 7, Fragkos 17, Gitto 9, Torres 21, Skrimov 22 ; Rossini (L), Candellaro, Paris, Noda 1, Tailli (L); N.e: Michalovic, DeRocco. All. Santilli.
Exprivia Molfetta: Casoli 11, Piscopo 11, Sabbi 22, Zanuto 20, Fornes 4, Saitta 3; Cesarini (L), Izzo, De Marchi. N.e: Del Vecchio, Blagojevic, Rau, Porcelli (L). All. D’amico
NOTE Durata set: 24‘, 29‘, 30‘, 27‘, 17‘; totale 2h07’
Andreoli Latina: battute vincenti 8, battute sbagliate 19, muri 6, errori 11, attacco 52%.
Exprivia Molfetta: bv 4, bs 15, m 11, e 7, a 44%.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo, l’Andreoli in finale nel Torneo Caffè Aiello a Corigliano

LatinaToday è in caricamento