rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Sport

Pallavolo, Ninfa Latina chiamata alla difficile trasferta in casa di Verona

In campo domani, domenica 31 gennaio, alle 18 gli uomini di mister Placì saranno ospiti della Calzedonia Verona di Andrea Giani. Dopo la Lube altra sfida con una delle "grandi" del campionato per Ninfa

Dopo la Lube altra sfida con una delle “grandi” del campionato per Ninfa Latina che domani, domenica 31 gennaio, alle 18 - diretta Rai Sport 1 - sarà ospite della Calzedonia Verona.

L’arduo obiettivo è quello di diminuire il gap che si è formato tra il treno delle cinque di testa e le inseguitrici. Verona è al quinto posto in classifica, Latina al settimo, ma con una differenza di 10 punti, grazie a tre vittorie in più degli scaligeri.

GLI AVVERSARI DEL LATINA - Solo giovedì la formazione del “monumento” di Sabaudia, Andrea Giani, è andata a espugnare il campo del Galatasaray Istanbul e accedere ai quarti di Challenge Cup grazie ad un doppio 3-1. Un risultato che sicuramente ha ridato morale all’ambiente veneto dopo la battuta d’arresto casalinga con Molfetta di domenica scorsa. Giani ha schierato Baranowicz al palleggio e l’ex Sasha Starovic opposto, Anzani e Zingel centrali, Kovacevic e Lecat di banda con Pesaresi libero e solo a qualificazione raggiunta ha inserito l’ex Gitto e Bellei, mentre Sander è stato lasciato a riposo. Verona nel girone di ritorno è sempre andata al tiebreak, con Perugia, a Modena e con Molfetta, un totale di cinque dall’inizio stagione anche se il record lo detiene Ninfa con ben sei, tre vinti e tre persi.

IN CASA LATINA - Allenamento a gruppo compatto per Ninfa, pronti a riscattare, almeno dal punto di vista del gioco, la gara con Civitanova. Camillo Placì potrebbe riproporre la formazione schierata domenica, con Sottile in regia e Hirsch opposto, Yosifov e Rossi (Mattei) al centro, Maruotti e Sket schiacciatori, Romiti libero.

I PRECEDENTI E GLI EX IN CAMPO - I precedenti sono 21 di cui 8 vinti da Latina e 13 da Verona, il bilancio nel Veneto è di 8 gare vinte dai padroni di casa e 2 da Latina. Ben quattro gli ex in campo: Carmelo Gitto 2009-14, Sasha Starovic 2010-11 e 2013-15, oltre a Matteo De Cecco che siede in panchina come 2° allenatore (vice 2009-11, da atleta 2008-09 a Latina). Dall’altra parte della rete Gabriele Maruotti 2006-07 e Daniele Sottile 2007-10.

I COMMENTI

Alen Sket: “Sappiamo d’incontrare una squadra molto forte in battuta, quindi dobbiamo lavorare molto bene in ricezione per poi essere bravi in attacco. Come tutte le partite, anche a Verona con la Calzedonia, dobbiamo giocare a testa alta e cercare di portare qualche punto a casa”
Marco Franchi: “Ci aspetta una partita importante contro Verona, per noi è un’occasione per dimostrare che possiamo giocarcela con grandi squadre. Ne siamo convinti, anche se l’ultima gara con Civitanova non siamo riusciti a dimostrare tutto il nostro valore. Verona viene in campionato da una sconfitta che sicuramente brucia, e avranno voglia di riscattarsi subito. Prevedo una partita molto complicata per il valore tecnico della squadra. Ma noi affronteremo la gara con la convinzione di poter dar fastidio anche a queste squadre, che sono sopra di noi in classifica, e che sono attrezzate per fare un campionato di vertice. Ci siamo allenati tutta la settimana con determinazione, poi se l’avversario sarà più bravo di noi, ci congratuleremo con esso”.
Andrea Giani: “Giochiamo in casa contro Latina, dobbiamo giocare una buonissima pallavolo perché è una squadra di grande qualità. Se vogliamo vincere dobbiamo andare in campo e giocare molto bene. L’ultima in casa l'abbiamo persa al tie break contro Molfetta, vogliamo vincere anche per la nostra classifica e continuare ad inseguire i nostri obiettivi. Per arrivare ad un buon piazzamento in Regular Season abbiamo bisogno di questi punti. Per vincere le partite serve qualità e la giusta attitudine, sarà importante andare in campo con queste caratteristiche”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo, Ninfa Latina chiamata alla difficile trasferta in casa di Verona

LatinaToday è in caricamento