Sport

Pallavolo, sprofonda l’Andreoli: battuta anche a Vibo Valentia

Terza sconfitta consecutiva in campionato per i pontini che ancora non hanno vinto neanche un set. Ora il riscatto passa per la gara contro Molfetta di mercoledì 13 novembre al Palabianchini

Terza sconfitta consecutiva in campionato e neanche un set vinto. Questi i numeri che fanno sprofondare l’Andreoli Latina, tronata con un’altra sconfitta dalla trasferta di Vibo Valentia con un altro ko, ancora a zero punti in classifica.

Battuti per 3-0 anche dai calabresi – dopo Macerata e Cuneo -, al termine di una partita combattuta solo nel terzo parziale, i pontini hanno ora la possibilità di riscattarsi mercoledì prossimo quando al PalaBianchini ospiteranno la neo promossa Molfetta.

Vibo non batteva Latina in campionato dall’11 ottobre 2009 (1-3 al PalaBianchini), per trovare l’ultima vittoria casalinga bisogna tornare indietro al 9 dicembre 2006 (3-1). Una gara combattuta solo nel terzo set con i padroni di casa che hanno dominato a muro grazie ad un servizio insidioso che ha metto più volte in difficoltà la ricezione pontina.

LA PARTITA

Roberto Santilli, schiera Sottile in regia e Michalovic opposto, Gitto e Verhees al centro, Fragkos e Skrimov di banda con Rossini libero. Gianlorenzo Blengini risponde con Steuerwald al palleggio e Gavotto opposto, al centro Crer e Forni, di banda Ogurcak e Cisolla, libero Farina.
PRIMO SET - Muro di Forni (4-2) che si ripete sul 7-4 e poi muro di Crer, 8-4 e Santilli ferma il gioco. Si riprende con due muri di Vibo di Cisolla e Crer (10-4) e ancora timeout Latina. Muro di Verhees (10-6), per il 12-7 per il tempo tecnico. Doppio muro Vibo (14-7), muro Gitto (14-9), primo tempo Gitto (15-11), doppio break calabrese (18-11), muro Cisolla (20-12), contrattacco Fragkos (20-14), dentro Noda, dentro DeRocco, muro dei Calabresi ed errore Noda per il 25-16.
SECONDO SET - Santilli conferma Noda e inserisce Torres nel secondo set, muro Forni (5-3), muro Crer (7-4), pipe Ogurcak (9-5), primo tempo Gitto e contrattacco Noda (9-10), ace Crer (12-9) per il tempo tecnico. Si riprende con un altro ace di Crer aiutato dal nastro, errore Torres (14-9) timeout Latina. Muro Cisolla, 18-12 e Santilli ferma il gioco. Dentro Michalovic, ancora Cisolla a muro (20-13), muro Gitto (21-16), muro Michalovic (22-18), dentro Paris per il servizio, dentro Candellaro per alzare il muro, contrattacco Noda, 24-21 e timeout Blengini. Si riprende con Cisolla che chiude sul 25-21.
TERZO SET - Terzo set con Michalovic e Noda in campo e si apre con tre break per Vibo l’ultimo un errore di Gitto (4-1), errore Ogurcak (4-3), contrattacco Michalovic (5-5), contrattacco Cisolla (7-5), break pontino (8-8), ace Cisolla (10-8), contrattacco Fragkos (10-10) per il 12-11 del timeout tecnico. Muro Latina e contrattacco Noda (12-14) e Blengini chiede tempo. Muro Forni (14-14), ancora un muro di Vibo, 17-16 e Santilli ferma il gioco. Contrattacco Gavotto (19-17) e timeout Latina. Si riprende con Ogurcak (20-17), errore Gitto e muro Forni (23-18), contrattacco Michalovic e ace Fragkos (23-21) e timeout per i calabresi. La gara si chiude con Ogurcak sul 25-22.  

Tonno Callipo Vibo Valentia-Andreoli Latina 3-0 (25-16, 25-21, 25-22)
Tonno Callipo Vibo Valentia: Crer 12, Gavotto 10, Ogurcak 10, Forni 8, Steuerwald 2, Cisolla 13; Farina (L), Sardanelli (L), Trinidad. N.e: Plot, Randazzo, Villena, Presta. All. Blengini
Andreoli Latina: Verhees 4, Sottile, Fragkos 13, Gitto 11, Michalovic 7, Skrimov 1; Rossini (L), Paris, Noda 12, Torres 1, DeRocco 1, Candellaro. N.e: Tailli (L). All. Santilli.
ARBITRI: Bartolini, Ravallese
NOTE Durata set: 22‘, 24‘, 31‘; totale 1h17’
Spettatori 1100
Vibo Valentia: battute vincenti 7, battute sbagliate 8, muri 17, errori 1, attacco 43%.
Andreoli Latina: bv 1, bs 16, m 6, e 4, a 48%.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo, sprofonda l’Andreoli: battuta anche a Vibo Valentia

LatinaToday è in caricamento