Sport

Premio Mecenate dello Sport, quest'anno va a Massimo Moratti

Terza edizione della manifestazione che premia imprenditori e professionisti che si sono distinti per aver finanziato e fatto crescere lo sport e le società sportive. La cerimonia il 24 maggio al teatro Cafaro

Quest’anno il Premio Mecenate dello Sport “Varaldo Di Pietro” va a Massimo Moratti.

La cerimonia conclusiva della terza edizione della manifestazione, che nasce con il fine di assegnare riconoscimenti importanti e significativi a imprenditori e professionisti che si sono distinti per aver finanziato e fatto crescere lo sport e le società sportive, si svolgerà sabato 24 maggio alle 18 al teatro Cafaro di Latina.

Il premio quest’anno sarà assegnato a Massimo Moratti, presidente onorario dell’Inter che “investendo nello sport ha fatto emergere i grandi campioni che esaltano tifosi e appassionati”. Durante la serata verrà inoltre consegnato il premio per il giornalismo economico-sportivo al giornalista  de Il Sole 24 Ore Marco Bellinazzo.

“Sono tre edizioni – afferma il sindaco Giovanni Di Giorgi – che il Comune di Latina organizza il Mecenate dello Sport “Varaldo Di Pietro”. Quest’anno, con il patrocinio del Coni Nazionale, la manifestazione assume una caratura internazionale ancora più importante visto il prestigioso ospite che andremo a premiare, Massimo Moratti.

Con il Mecenate dello Sport vogliamo premiare l’impegno e la determinazione delle società sportive, nel nome dello sport e della sana competizione, soprattutto in una città come Latina dove, in questi ultimi tempi, stiamo collezionando davvero tanti successi, sulla scia dei quali molti giovani si avvicinano alla pratica e alla disciplina sportiva agonistica e non. Ringrazio infine la famiglia Di Pietro per aver sostenuto anche quest’anno la manifestazione, che di anno in anno aumenta a livello nazionale la sua importanza e visibilità”.

La consegna del premio è dedicata alla memoria di Varaldo (Aldo) Di Pietro, che con il suo impegno nello sport e nel sociale ha accompagnato lo sviluppo di Latina nei decenni seguenti al dopoguerra, segnando alcune tappe importanti nella storia sociale e sportiva della città. “Instancabile e competente dirigente sportivo, pioniere della moderna organizzazione di eventi in grado di coinvolgere migliaia di persone, Di Pietro è ricordato anche per l’entusiasmo e la capacità di aggregazione del suo impegno in favore dello sport locale, ereditata da suo padre, il Cavaliere della Repubblica Alcibiade Di Pietro, pioniere della bonifica, creatore ed animatore dello sport ciclistico della nostra provincia”.  

Il Presidente Moratti sarà presente in teatro e, nel corso della manifestazione, a partire dalle ore 18:00, risponderà ad alcune domande in un piccolo talk show condotto dal giornalista di Rai Sport, Enrico Varriale, alla presenza di altri giornalisti sportivi di testate nazionali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premio Mecenate dello Sport, quest'anno va a Massimo Moratti

LatinaToday è in caricamento