rotate-mobile
Sport

Gautieri, un addio annunciato. Quale futuro per il Latina?

Il tecnico aveva chiesto tre o quattro innesti per il salto di qualità. Ma il mancato accordo tra le parti, lascia presagire un’altra stagione senza grossi squilli

Un’uscita di scena silenziosa, ma che è destinata a fare rumore. La separazione tra Carmine Gautieri e il Latina rischierebbe quasi di passare sottotraccia se non si facessero le dovute valutazioni. Di certo, la parentesi con il tecnico napoletano non si può ridurre nel classico comunicato stampa ricolmo delle solite frasi fatte, con l’altrettanto scontato augurio per il futuro professionale.

Gautieri e il Latina non continueranno il proprio percorso professionale insieme, anche se qualche sospetto già si stava insinuando dopo la famosa conferenza stampa di fine stagione. I dieci giorni di riflessione annunciati dal tecnico, hanno portato a un epilogo che un po’ si immaginava. Perché Gautieri è un tipo ambizioso, e aveva già posto dei paletti. Quei 3 o 4 innesti imprescindibili per il salto di qualità, erano la condizione primaria affinché il rapporto proseguisse oltre la naturale scadenza del 30 giugno. Invece quel “mancato accordo tra le parti” la dice lunga anche sul futuro del Latina. Perché per l’ennesima volta le richieste di un tecnico non vengono assecondate. Era accaduto con Iuliano prima, passando per i diversi alterchi tra Somma e la società.

I primi nomi circa il successore del tecnico napoletano (da Vivarini a Prina), non sono proprio altisonanti. Si fa avanti il sospetto che ci si stia preparando a un’altra stagione di sofferenza, o comunque lontano dall’alta classifica. Non una buona notizia in vista dell’apertura della campagna abbonamenti, che partirà mercoledì 8 giugno.

Un campionato interlocutorio, un po’ come il rapporto tra Gautieri e il Latina. Paragonabile più a una frequentazione più che una reale storia d’amore. Quattro mesi dai quali ognuna delle parti ha tratto un tornaconto: il rilancio della propria carriera per il tecnico, la salvezza per la formazione pontina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gautieri, un addio annunciato. Quale futuro per il Latina?

LatinaToday è in caricamento