Sport Piazza Aldo Moro

Rugby, Latina vince sull'Anzio 20-17: un’altro passo verso i play-off

Partita che sembrava in discesa per i pontini che, dopo essere stati in vantaggio per tre quarti di gara, si sono fatti recuperare. Vittoria conquistata sul fil di lana

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Partita al cardiopalma quella tra Rugby Club Latina e Rugby Anzio Club con i padroni di casa in vantaggio per due terzi di gara ma che si sono fatti recuperare proprio nel finale, costringendoli ad un forcing sfiancante per poter portare a casa la vittoria.

Successo che sa un po' di amaro quello dei ragazzi di Garbeglio, ampiamente giustificati dalle assenze. Basta guardare la solitudine dell'unico cambio disponibile in panchina per capire la situazione di emergenza che sta colpendo la squadra pontina.

La partita inizia con un Latina che parte subito forte con una meta di Messina. Meta che non verrà trasformata da Soldera. Ma dopo pochi minuti dal fischio d'inizio altra brutta tegola per l'infermeria dell'RCL: Tarantino subisce una (speriamo) distorsione al ginocchio, ma la dinamica dell'evento fa presagire un infortunio più grave e uno stop di conseguenza più lungo. Il Latina subisce il colpo e l'Anzio prova ad affacciarsi oltre la metà campo, portando anche una discreta pressione. Attacchi disinnescati facilmente dalla difesa pontina. Grazie ad un recupero a metà campo, De Santis riesce con un break improvviso a tagliare a metà la formazione avversaria, arrivando quasi indisturbato a segnare una meta. Anche questa volta la meta non è trasformata. L'Anzio cerca di reagire allo svantaggio ormai considerevole sfruttando le disattenzioni avversarie. Da una di queste nasce una mischia che porterà alla meta degli ospiti. Meta che neanche l'Anzio sarà capace di trasformare. Il primo tempo finisce sul 10 a 5 per i padroni di casa.

I primi minuti della ripresa ci consegnano la meta di Bascetta, questa volta trasformata da Soldera che porta il risultato sul 17 a 5. Il Latina adesso si chiude dentro la propria metà campo, cercando di gestire il risultato. Si chiude un po' troppo quando addirittura non riesce ad uscire dai ventidue, con il Rugby Anzio che blocca tutti i drop a liberare del Latina. Addirittura gli ospiti segnano una meta, che viene annullata dall'arbitro per un in avanti. Ancora la pressione dell'Anzio che riesce a segnare e a trasformare una meta, portando il risultato sul 17 a 12. Il Latina sembra sparito dal campo, soprattutto sull'out destro di difesa, dove gli ospiti fanno il bello e il cattivo tempo. Il pareggio è nell'aria e dopo pochi minuti viene concretizzato dall'Anzio sempre con una meta segnata sul fronte sinistro del suo attacco. Il Latina, scosso dalla situazione, si getta a testa bassa verso la metà avversaria. Proprio allo scadere i padroni di casa riescono a concretizzare un fallo nei ventidue portandosi in vantaggio. 20 a 17 e sospiro di sollievo per i pontini al fischio finale.

A fine gara il coach Paolo Garbeglio commenta: "Stiamo Stringendo i denti in un momento di grossa difficoltà. La squadra piace per carattere e voglia di vincere. Restano i complimenti all'Anzio per come ci ha messi in difficoltà, ma sono veramente contento della determinazione dei miei e spero che la crisi passi velocemente."

FORMAZIONE
15. Trappolini 11. Villanova 13. D'Amicoadatri 12. Soldera 14. De Santis 10. Messina (19. Ptak) 9. Di Mambro 7. Vettorel 8. Driesse 6. Stevanella 5. Bragagnolo (20. Pugliesi) 4. Malvezzi 1. Bascetta 2. Schiavi 3. Tarantino (18. Bisterzo/16. Emolo)
Mete:1 Messina,1 De Santis,1 Bascetta
Trasformazioni :1/3 Soldera
Calci piazzati:1/1 Soldera

Test Match - Menzione speciale per la prima partita internazionale del Rugby Club Latina giocata contro il Lugano. Una sconfitta prevedibile per la nostra selezione U20/Seniores, ma l'ennesimo passo in avanti della società pontina che riceve apprezzamenti anche dai ns. Ospiti per la gestione dell'evento e la presenza di pubblico.

Giovanili - La Under 16 di coach Malvezzi (condotta per l'occasione da coach Della Penna) vince con bonus (29-14) sulla compagine composta dalla franchigia Torvajanica ed Anzio. Buona la performance dei ragazzi che fuori dalle mura amiche hanno centrato la vittoria portando a casa 5 punti dominando il match dall'inizio. Questo gruppo aveva già mostrato segni di ripresa nella partita di campionato precedente ma, nella prestazione di domenica ,i segnali di ripresa che si sono visti in campo sembrano confortanti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rugby, Latina vince sull'Anzio 20-17: un’altro passo verso i play-off

LatinaToday è in caricamento