Martedì, 19 Ottobre 2021
Sport

Rubgy, Latina torna alla vittoria e riconquista la vetta della classifica

L’IMC Holding Rugby Latina batte davanti al pubblico di via dei Messapi la temibile Unione Rugby Anzio Garibaldina per 18-17 e torna in vetta alla classifica del girone regionale di riferimento

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Torna il sorriso in casa IMC Holding Rugby Latina che si riposiziona di nuovo in vetta alla classifica del girone regionale di riferimento.
Tutta un’altra musica quella suonata in Via dei Messapi domenica, la brutta prestazione di due domeniche fa quando, il 1°XV dell’IMC allenato dal coach  P.Garbeglio coadiuvato dall’assistant coach S.Marras in trasferta a Ceccano, regalò una vittoria storica alla squadra fabreterna.

LA PARTITA - Numerosi i tifosi, arrivati in Via dei Messapi per assistere alla  gara con una delle compagini più forti del girone, l’Unione Rugby Anzio Garibaldina. La prima frazione inizia subito con i nero blu di capitan William Tarantino che realizzano vanno in meta con il centro (D.Lazar) e trasformano dalla piazzola (M.Torelli) portando nel paniere i primi sette punti della partita. L’URAG non ci sta e cerca di portarsi in prossimità della meta pontina, l’attenta difesa dei nero blu però gli nega nettamente la marcatura ma, tra questi tentativi,  agli ospiti viene concesso un piazzato  che prontamente trasformano stampando il risultato che chiude il primo tempo sul 7-3.

SECONDO TEMPO - Inizia il secondo tempo e subito l’IMC Holding Latina marca con  M.Torelli che non riesce a trasformare da posizione molto angolata, ma il tabellone si riaggiorna ed il risultato è fissato sul 12-3. Altra punizione fischiata e un altro piazzato di M. Torelli al centro dei pali e il punteggio si attesta sul 15 a 3. Gli ospiti si riversano contro la difesa del Latina e riescono a marcare da maul una meta trasformata muovendo il tabellone e portandosi a ridosso 15-10.L’URAG ci crede e si spinge a testa bassa  nei 22 dell’IMC, nel mentre un supposto fallo di reazione del n°2 nero blu M.Castrechini viene sanzionato dal direttore di gara con un giallo. Ancora l’arbitro è protagonista e fischia un’altra punizione ai giocatori di Latina porta ad assegnare una meta tecnica alla compagine mista di Anzio-Aprilia che trasformando dalla piazzola si porta sul 15 a 17. Ma è con un calcio piazzato che termina l’incontro, lo stesso che fa’ respirare i tifosi a Via dei Messapi, il piede di un rientrante e quanto mai in forma M.Torelli in versione cecchino, manda tutti negli spogliatoi con il risultato di 18 a 17(2-2).
Peccato per la conduzione non all’altezza dell’incontro, troppo in affanno il direttore di gara che, pur facendo del suo meglio ,non era mai vicino al punto di gioco, e questo è risultato dannoso per due squadre che hanno impegnato il campo in lungo ed in largo venendo giudicate a volte per esperienza e non per visione diretta.

Siamo contenti di aver scacciato i fantasmi dell’ultima partita - conferma il direttore tecnico Paolo Garbeglio -. L’ottimo l’atteggiamento durante la settimana di allenamento, si riflette sulla condotta in gara, le mete sono state tutte e due di pregevole fattura, prestazioni sul livello attitudinale di questa domenica devono essere  il filo conduttore della stagione ”,inoltre aggiunge “Lo stato mentale con cui ci siamo proposti e che abbiamo mantenuto anche nei momenti dello svantaggio si è rivelato fondamentale per uscire da situazioni scomode come questa.” conclude.

Giovanili- Under 18 - finisce con una sconfitta quello che poteva essere un trofeo nella collezione della squadra di coach R. Della Penna, i ragazzi riescono a condurre la partita per 50 minuti poi gli avversari prendono il sopravvento e riescono a marcare ripetutamente finendo con un risultato finale di 41-17.Stessa sorte anche per  l'Under 16 di R.Gnani e la Under 14  del duo G.Giannelli/M.Malvezzi che rispettivamente perdono con i loro pari età di Anzio e Ostia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubgy, Latina torna alla vittoria e riconquista la vetta della classifica

LatinaToday è in caricamento