Sabaudia, si corre il “Circeo National Park Trail”: oltre 11 km tra le bellezze della natura

Organizzato dall’Atletica Sabaudia è in programma sabato 24 agosto: il cuore pulsante della gara è il passaggio nella foresta che porterà alle sponde del Lago di Paola

Appuntamento sabato 24 agosto per l’11esima edizione del Circeo National Park Trail, la competizione di easy trail running campestre pianeggiante di 11,330 chilometri che rientra nell’ambito di “In Corsa Libera”, il circuito podistico in collaborazione con Opes e Fidal. Il Circeo Trail organizzato dall’Atletica Sabaudia gode del Patrocinio del Comune di Sabaudia, del Coni, dalla Regione Lazio e dall’Ente Parco Nazionale del Circeo. 

Il percorso, interamente pianeggiante, attraverserà il parco, le strade e le sabbie, permettendo a chi corre di “gustare” la natura di questa zona italiana spesso poco conosciuta. “Un percorso faticoso e una lunghezza comunque non scontata non impediranno ai partecipanti di vivere un sogno, grazie alle bellezze paesaggistiche che caratterizzano i luoghi di passaggio della competizione, facendo innamorare come ogni anno centinaia di runners che si radunano a Sabaudia, da tutta Italia e da diversi Paesi esteri per correre la spettacolare corsa in terra pontina. Durante il percorso le fatiche degli atleti saranno allietate da numerosi artisti che lungo il percorso animeranno il passaggio con allegre musiche ed in conclusione della competizione grandi spettacoli proseguiranno la lunga giornata targata Circeo Trail".

Appuntamento per tutti i partecipanti con il ritrovo fissato alle ore 14 presso il Centro Visitatori del Parco Nazionale del Circeo in via Carlo Alberto 107 in attesa del via ufficiale della gara alle 18.

Lo start e l’arrivo corrispondono al punto di ritrovo, ma il cuore pulsante della gara è rappresentato dal passaggio nella foresta che porterà alle sponde del Lago di Paola, dove seguirà un tratto di circa 3 chilometri di strade sterrate di campagna che condurranno i partecipanti nella frazione di Molella, dove gli abitanti si prenderanno cura degli stessi offrendo loro ricchi ristori e docce volanti. Quindi si farà rientro nel bosco e ci si dirigerà verso la finish-line.

L’iscrizione è aperta a tutti gli atleti maggiorenni in regola con il tesseramento Fidal per l’anno 2019. Possono altresì partecipare tutti i tesserati RUNCARD e RUNCARD EPS oltre i tesserati “atletica leggera” affiliati all’Opes e gli altri Enti di promozione sportiva riconosciuti dal Coni, nel rispetto delle convenzioni Fidal. Le iscrizioni si chiuderanno al raggiungimento di 1000 atleti iscritti. Novità assoluta di quest’anno sarà la possibilità di partecipazione all’evento anche per coloro che praticano la Nordic walking e la camminata sportiva, sono state già numerose le adesioni, a queste tipologie di discipline sportive che stanno sempre di più spopolando nel panorama delle competizioni podistiche.

A fare da contorno all’evento agonistico, saranno organizzate molte attività dedicate ai bambini come il Mini Circeo Trail e per i ragazzi la Passeggiata nel Bosco coadiuvata dalle guide specializzate dell’Istituto Pangea. Come sempre non mancano le manifestazioni dal carattere solidale, ogni anno il comitato organizzatore destina parte del ricavato alla Dynamo camp che si occupa di organizzare vacanze ai bambini affetti da malattie rare e talvolta terminali.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

Torna su
LatinaToday è in caricamento