Sport

Sabaudia, Daniela Pierri è la prima atleta di paracanoa delle Fiamme Oro

Già tanti i successi in pochissimi mesi: l’approdo nelle Fiamme Oro è avvenuto lo scorso marzo e le prime gare le ha disputate già ad aprile

E’ Daniela Pierri la prima atleta di paracanoa del Gruppo Sportivo della Polizia di Stato Fiamme Oro di Sabaudia. Con un passato agonistico di alto livello nell’atletica leggera paralimpica, nel salto in alto, con diversi record italiani superati, Daniela Pierri è approdata nelle Fiamme Oro lo scorso marzo e le prime gare le ha disputate già ad aprile, sotto la guida del Vice Sovrintendente Tecnico della Polizia di Stato Stefano Vando, responsabile tecnico della paracanoa per il Gruppo Sportivo Fiamme Oro, il quale ha realizzato una speciale tecnologia software per seguire l’atleta in allenamento e in gara, con dispositivi GPS sulla canoa utilizzati per monitorare costantemente l’andamento e lo sviluppo della prestazione.

L’atleta delle Fiamme Oro ha in pochi mesi conquistato il titolo di vicecampionessa italiana nel kayak K1 5000 metri per la categoria KL3 all’Idroscalo di Milano, e sempre sul K1 (KL3) ha vinto la gara nazionale di Castel Gandolfo (RM) e più di recente, sul lago di Albano, il titolo regionale sui 500 metri, bissato sulla canoa polinesiana V1 (VITA3). Domenica scorsa 27 giugno Daniela Pierri ha conquistato altri due titoli in occasione del campionato regionale di V1 e K1 200 metri; prossimi appuntamenti, una Gara internazionale sulle acque del lago di Santa Caterina ad Auronzo di Cadore (BL) ed infine, sempre a luglio, i Campionati italiani assoluti di velocità.

Un altro prestigioso traguardo raggiunto dal Gruppo Sportivo Fiamme Oro di Sabaudia - di cui è Responsabile l’Ispettore Superiore Stefano Schivo - che porterà ben 5 atleti della disciplina Canottaggio alle prossime Olimpiadi di Tokyo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sabaudia, Daniela Pierri è la prima atleta di paracanoa delle Fiamme Oro

LatinaToday è in caricamento