Sport

Sci alpino, a Campo Felice in scena il Criterium Interappenninico 2014

Manifestazione al via da lunedì 10 febbraio; in pista oltre 250 atleti tra i 13 ed i 16 anni, provenienti da tutti i Comitati Regionali Fisi dell’arco Appenninico

Dopo il rinvio della scorsa settimana dovuto all’ondata di maltempo che ha travolto l’Italia, il Comitato Organizzatore del Criterium Interappenninico 2014 di Sci Alpino, è lieto di annunciare che la manifestazione avrà inizio lunedì 10 febbraio 2014 sulle nevi di Campo Felice.

L’evento, organizzato dallo Sci Club Orsello e dal Comitato Regionale Lazio e Sardegna della FISI, coinvolgerà oltre 250 atleti tra i 13 ed i 16 anni, provenienti da tutti i Comitati Regionali Fisi dell’arco Appenninico (Isole comprese).

Come noto, il Criterium Interappenninico rappresenta un evento particolarmente sentito a livello agonistico, in quanto da queste gare scaturiranno le qualificazioni per i Campionati Italiani di categoria e per l’ambito Trofeo Topolino.

Lo staff dello Sci Club Orsello e quello della Campo Felice SpA sono da giorni al lavoro per far si che tutto  funzioni a perfezione e che la pista del Sagittario, dove si svolgeranno le gare in programma, si presenti  nelle migliori condizioni.

Il programma prevede la disputa dello Slalom Speciale, Slalom Gigante e Super Gigante.
Questo il dettaglio:
-          Lunedì 10 Febbraio 2014
o   Slalom speciale Ragazzi M/F
o   Slalom Speciale Allievi M/F
-          Martedì 11 Febbraio 2014
o   Slalom Gigante Ragazzi M/F
o   Slalom Gigante Allievi M/F
-          Mercoledì 12 Febbraio 2014
o   Prova e Super Gigante Ragazzi M/F  
•    Prova e Super Gigante Allievi M/F 

La macchina organizzativa del Criterium Interappenninico avrà sede presso la nuova ed accogliente SKI CLUB HOUSE, realizzata dalla Campo Felice SpA in collaborazione con CFR Tecnoallestimenti Srl e posta alla base della Seggiovia Brecciara, dotata anche di maxi schermi per consentire di vedere in diretta tutte le gare delle Olimpiadi Invernali di Sochi.

“La scorsa settimana siamo stati costretti a rinviare le gare a causa delle condizioni atmosferiche e per non fare perdere preziose giornate di scuola agli atleti. Le condizioni dell’innevamento – mai state in dubbio peraltro – e quelle della pista sono tornate ottimali e ci consentono di poter disputare finalmente le gare” ha dichiarato Andrea Lallini – Amministratore Delegato della Campo Felice SpA.

“Le condizioni della pista e le previsioni meteo ci tranquillizzano sul buon esito della manifestazione. Il Comitato Organizzatore sta facendo ogni sforzo possibile per accogliere al meglio le delegazioni che arriveranno e per fare vivere loro un evento indimenticabile” ha dichiarato Andrea Ruggeri – Presidente del Comitato Organizzatore che ha anche aggiunto “Gli atleti in gara saranno molti ed agguerriti, tra loro ci sono alcuni dei migliori talenti che abbiamo in Italia, attendiamo di vederli subito all’opera già dalla gara di Slalom in programma lunedì”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sci alpino, a Campo Felice in scena il Criterium Interappenninico 2014

LatinaToday è in caricamento