rotate-mobile
Sport

Frosinone-Latina, tra promozione e salvezza. Pontini a caccia del riscatto

Le due squadre impegnate nel derby due settimane dopo il rinvio per motivi di ordine pubblico. Previsto il tutto esaurito. Iuliano recupera Viviani

Parlare di gara dell’anno forse è esagerato, visto che la posta in palio è sempre la stessa. Ma per il Latina si tratterà di una gara ricca di significati, non solo perché una eventuale vittoria traccerebbe un solco tra i pontini e la zona playout, ma anche perché è un derby, il secondo della storia in Serie B, l’occasione per vendicare la debacle casalinga dell’andata. Il punto più basso della stagione.
Non che per il Frosinone sia una sfida senza senso. C’è in ballo la seconda posizione (a pari punti col Bologna), e la prospettiva di una clamorosa promozione in Serie A. Si prevede il tutto esaurito, con oltre 500 supporter nerazzurri provenienti da Latina.

QUI FROSINONE – Stellone può contare sui rientri di Manuel Ciofani, Soddimo e Russo che rientreranno dalla squalifica. In mezzo, recuperato Gori che tornerà ad affiancare Gucher. Confermato il 4-4-2 con un dubbio in attacco: Lupoli, Daniel Ciofani e Dionisi si giocheranno i due posti da titolare.

QUI LATINA – Viviani dovrebbe farcela e tornerà a guidare il centrocampo nerazzurro. Ai suoi lati agiranno Crimi e Ammari, che sostituirà lo squalificato Valiani. In difesa non recupera Alhassan, probabile che Iuliano opti per il dirottamento di Bruscagin sulla corsia sinistra. Al centro della difesa tornerà Brosco.

Probabili formazioni

Frosinone (4-4-2) Zappino, M. Ciofani, Russo, Blancard, Crivello; Carlini, Gori, Gucher, Soddimo; D. Ciofani, Lupoli. All. Stellone

Latina (4-3-3) Di Gennaro; Ristovski, Brosco, Dellafiore, Bruscagin; Crimi, Viviani, Ammari; Oduamadi, Sowe, Bidaoui. All. Iuliano 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone-Latina, tra promozione e salvezza. Pontini a caccia del riscatto

LatinaToday è in caricamento