rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Sport

Le probabili formazioni di Latina-Benevento: Vivarini rilancia Di Matteo e Boakye

Pontini a caccia del primo successo stagionale, contro una delle rivelazioni di questo inizio di campionato. Due le novità annunciate, ma non è da escludere anche un cambio di modulo. Baroni in emergenza in attacco

Con i suoi 7 punti ottenuti in tre gare (5 gol fatti e uno solo subito, miglior difesa e secondo miglior attacco, ndr) il Benevento è, insieme al Cittadella, la più grande sorpresa di questo inizio di stagione. Alla sua prima esperienza in B l’impatto è stato grandioso. Pensava e sperava potesse essere un po’ meno deprimente il suo esordio nella serie Cadetta Vincenzo Vivarini. L’ultimo posto con un solo punto in classifica, e tante problematiche evidenziate, non sono il migliore dei biglietti da visita. Nella sfida di oggi al Francioni, l’obiettivo non può che essere la vittoria, per dare una sterzata a una stagione che è cominciata davvero male, anche se il sorteggio dei calendari ha riservato due reduci dalla serie A nelle prime due trasferte. “È importante centrare una vittoria, per il bene di tutti e per il morale. Per crescere ci vuole autostima e consapevolezza delle proprie forze, dobbiamo ricercarle attraverso un risultato positivo”, ha dichiarato Vivarini ieri in conferenza stampa. Tre punti per il morale e anche per dare alla classifica un’immagine meno deprimente di quella attuale. Servirà però anche avere un approccio diverso, e tirar fuori un po’ di personalità, piuttosto latitante nei tre incontri precedenti. Un aspetto che conta più dei moduli, più delle scelte tecniche.

QUI LATINA – L’ottima condizione di alcuni giocatori, e la necessità di fare rotazioni in vista del turno infrasettimanale di martedì, potrebbe portare a delle interessanti novità. Un paio già sono state annunciate da Vivarini, che dovrebbe puntare quasi certamente su Di Matteo e Boakye. Con l’innesto del primo, Scaglia potrebbe agire da mezzala, o virare sul versante destro. Ma non sono da escludere novità anche a livello tattico.

QUI BENEVENTO – Baroni deve fare i conti con alcune assenze pesanti. In avanti non ci saranno Falco e Ceravolo, e a centrocampo è out Melara. Convocato Puscas, nonostante il problema alla mano. Confermato il 4-2-3-1 con Cisse che dovrebbe agire da riferimento avanzato davanti al trio di mezzepunte Ciciretti, Pajac e Jakimovski.

LATINA-BENEVENTO-2


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le probabili formazioni di Latina-Benevento: Vivarini rilancia Di Matteo e Boakye

LatinaToday è in caricamento