A Perugia, comincia il dopo Somma. Chiappini rispolvera la difesa a quattro

Al debutto in b il tecnico ex vice di Somma, che riproporrà il 4-3-3. Scaglia in avanti favorito su Dumitru e Boakye. In difesa si rivedrà uno tra Brosco ed Esposito

La settimana più difficile della stagione per il Latina comincia a Perugia, dove per la prima volta siederà da primo allenatore Andrea Chiappini, vice di Mario Somma, esonerato domenica dopo la sconfitta interna con il Modena. Chiappini conosce i giocatori, e verosimilmente cercherà di stravolgere il meno possibile la squadra attesa a una trasferta tutt’altro che semplice. Perché gli umbri sono reduci da tre sconfitte consecutive, che hanno dissolto gli obiettivi di alta classifica. Un punto separa le due squadre. Chi perde sarà definitivamente risucchiato nella zona playout.

QUI PERUGIA – Bisoli recupera Taddei, che però dovrebbe partire dalla panchina. Assenti Parigini, Guberti, Drolè, Fabinho e l’ex Alhassan. Il tecnico sardo proporrà il consueto 4-3-3 con Molina e Aguirre in avanti ai lati di Ardemagni. A centrocampo sarà Prcic il direttore d’orchestra, spalleggiato da Rizzo e Della Rocca.

QUI LATINA – L’unica novità che dovrebbe apportare Chiappini è il ritorno alla difesa a quattro. Brosco o Esposito affiancherà Dellafiore al centro della difesa. A centrocampo, spazio a Schiattarella, Olivera e Mariga. In avanti, Scaglia è favorito su Dumitru e Boakye per il ruolo di terzo d’attacco.

Probabili formazioni

PERUGIA (4-3-3) Rosati; Del Prete, Belmonte, Volta, Spinazzola; Rizzo, Prcic, Della Rocca; Molina, Ardemagni, Aguirre. All. Bisoli

LATINA (4-3-3) Ujkani; Bruscagin, Brosco, Dellafiore, Calderoni; Schiattarella, Olivera, Mariga; Acosty, Corvia, Scaglia. All. Somma

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenta lite all’autolavaggio, tre arresti per tentato omicidio. Pestato un 48enne

  • "Certificato pazzo" in cambio di soldi: un medico della Asl al centro del "sistema"

  • Processo Alba Pontina, Pugliese racconta: “Ho deciso di collaborare per non essere ammazzato"

  • Morto dopo un inseguimento notturno di una ronda, processo davanti alla Corte di Assise per omicidio

  • Processo Alba Pontina, Pugliese racconta: minacce anche per controllare il prezzo del pesce al mercato

  • "Certificato pazzo", primi interrogatori: un'arrestata ascoltata in ospedale

Torna su
LatinaToday è in caricamento