menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sport e disabilità: “Special Day” ad Aprilia. La manifestazione all’istituto comprensivo Pascoli

L'iniziativa con il patrocinio del Comune di Aprilia; ha l'obiettivo di rimuovere nei più giovani i pregiudizi sulla disabilità, avvicinando le persone diversamente abili alla pratica sportiva

C’è stata questa mattina nell’aula magna dell’istituto comprensivo Giovanni Pascoli di Aprilia la manifestazione “Special Day, lo sport incontra la scuola”. 

L’obiettivo della manifestazione è quello di rimuovere nei più giovani i pregiudizi sulla disabilità e, come hanno spiegato gli organizzatori, “valorizzare lo sport come strumento di integrazione e dialogo e sensibilizzare sul grande valore dell’attività sportiva per i diversamente abili, promuovendo la cultura dello sport come stile di vita. I destinatari del progetto sono studenti, società e associazioni sportive, singoli cittadini di tutte le categorie sociali, con un obiettivo essenziale: dimostrare che si possono abbattere i pregiudizi e le barriere attraverso il linguaggio universale dello sport”. 

Quella di oggi ad Aprilia è stata la sesta tappa inserita in un calendario di eventi con tappe a Palombara Sabina, Albano Laziale, Lariano, Cisterna, Frosinone, Latina, Sezze, Pontinia, Sabaudia e Terracina.

Alla manifestazione hanno preso parte i vertici provinciali del Coni e di diverse società sportive; in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale sono intervenuti il Sindaco Antonio Terra, l’Assessore Francesca Barbaliscia e il Consigliere Pasquale De Maio. Presente anche una rappresentanza di atleti e tecnici di Special Olympics, con il direttore provinciale Giovanni Di Giorgi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento