Sport e disabilità, ad Aprilia la sesta tappa del progetto regionale “Special Day”

"Special Day - Lo sport incontra la scuola" è il progetto regionale di sensibilizzazione su sport e disabilità. L'appuntamento venerdì 10 marzo all'Istituto Comprensivo Giovanni Pascoli. Ospiti anche i giocatori della Top Volley

Fa tappa ad Aprilia, venerdì 10 marzo alle 11 presso l’Istituto comprensivo “Giovanni Pascoli” per il suo sesto appuntamento, "Special Day – Lo sport incontra la scuola”, il progetto regionale di sensibilizzazione su sport e disabilità. 

L’iniziativa si propone di valorizzare lo sport come strumento di integrazione e dialogo e sensibilizzare sul grande valore dell’attività sportiva per i diversamente abili, promuovendo la cultura dello sport come stile di vita. I destinatari del progetto sono studenti, società e associazioni sportive, singoli cittadini di tutte le categorie sociali, con un obiettivo essenziale: dimostrare che si possono abbattere i pregiudizi e le barriere attraverso il linguaggio universale dello sport. 

“Nel corso della manifestazione - spiegano gli organizzatori -, anche con l’ausilio di splendidi filmati, atleti disabili racconteranno agli studenti del Bianchini le loro straordinarie esperienze di vita e di sport, insieme alle testimonianze di campioni d’eccezione, in particolare l’olimpionico Alessio Sartori, medaglia d’oro di Canottaggio alle Olimpiadi di Sidney”.

Presente anche una rappresentanza di atleti e tecnici di Special Olympics, con il direttore provinciale Giovanni Di Giorgi che presenterà il progetto e condurrà per mano il pubblico dentro lo straordinario mondo del rapporto tra sport e disabilità. 

Tra gli atleti ospiti ci saranno anche i giocatori della Top Volley, accompagnati da una rappresentanza della società, gli atleti speciali del Colle Primavera di Aprilia e di altre società ed associazioni locali. Presente alla manifestazione anche  i rappresentanti del Comune di Aprilia, che patrocina l’evento. Special Day è promosso e realizzato dalla "D.F.G. Sport", con il patrocinio del Coni e, appunto,  del Comune di Aprilia e in collaborazione con le aziende: “Gestal 2000”, “Food and Beverage”, “Autoitalia”, “Nitido” e “Sport 85”.  

Il tour regionale di Special Day ha già toccato le città di Sabaudia, Palombara Sabina, Latina, Formia e Terracina. 

“Il format del progetto - concludono gli organizzatori - prende vita da una frase di A. Einstein: ‘È più facile spezzare un atomo che un pregiudizio’. Infatti, lo sport rappresenta per le persone diversamente abili uno strumento di sviluppo delle capacità fisiche e psichiche, di crescita sociale e umana, per consentire una piena integrazione nella società con maggiore energia, vitalità e sentimenti positivi verso se stessi e gli altri”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: ancora 230 casi positivi nel Lazio e 22 nuovi contagi in provincia

  • Coronavirus, contagi inarrestabili: altri 181 casi nel Lazio e 23 in provincia di Latina

  • Coronavirus: altri 19 casi in provincia, record a Cisterna. Un paziente morto per covid

  • Coronavirus: 10mila tamponi e altri 230 casi nel Lazio. In provincia 15 contagiati in più

  • Coronavirus Latina: casi positivi in due scuole elementari, chiuse quattro classi

  • Coronavirus Latina, la curva dei contagi non si ferma: altri 24 casi in provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento