Il Latina a caccia di punti a La Spezia, con un occhio al mercato

Dopo l’esaltante vittoria col Verona i pontini fanno visita alla formazione di Di Carlo, che cerca i tre punti per rientrare nella zona playoff. Confermato il tridente Scaglia-Corvia-Insigne

È stata senza dubbio una settimana intensa, quella trascorsa in casa Latina. Tra mercato, voci sul futuro societario, viavai di giocatori che senz’altro modificheranno sensibilmente la rosa a disposizione di Vivarini. Il compito più ingrato del tecnico pontino sarà senza dubbio quello di ovattare l’ambiente, chiuderlo in una sorta di sfera che ricacci ogni voce, ogni notizia potenzialmente destabilizzante. Lo sa bene il tecnico che lo ha ribadito anche in sala stampa nella giornata di ieri: “Quando c’è il mercato si fa fatica a tenere le attenzioni sul campo. Ho cercato con tutte le forze di concentrare le attenzioni sulla partita di domani (oggi, ndr). Non possiamo permetterci distrazioni”.

Fondamentale, per proseguire un percorso intrapreso, e non vanificare la grande prestazione contro il Verona. La trasferta di La Spezia è ricca di insidie, anche perché l’avversario è di quelli ostici. Una squadra che “ha delle individualità in grado di mettere in difficoltà”, per questo l’approccio alla gara sarà fondamentale.

QUI SPEZIA – Di Carlo deve fare i conti con alcune assenze pesanti come quelle di Piu, Signorelli, Nenè e Okereke, ma può contare sui due nuovi arrivati Fabbrini e Djokovic. Entrambi saranno in campo dall’inizio, il primo a completare il tridente con Granoche e Piccolo, l’altro sul centrosinistra nella mediana a tre.

QUI LATINA – Il mercato e la poca propensione ai cambiamenti, porteranno Vivarini a confermare l’undici di partenza che ha battuto il Verona. Mancheranno i protagonisti della seconda rete, Acosty (finito al Crotone) e Boakye (allo Stella Rossa). Out anche Gilberto, che rientrerà alla Fiorentina per poi tornare verosimilmente in Brasile. Poche dunque le alternative a disposizione. Si riparte dal 3-4-3 con il tridente Scaglia-Corvia-Insigne. In panchina D’Urso, forse all’ultima gara con la maglia nerazzurra.

Probabili formazioni

SPEZIA (4-3-3) Chichizola; De Col, Valentini, Terzi, Migliore; Pulzetti, Errasti, Djokovic; Piccolo, Granoche, Fabbrini. All. Di Carlo

LATINA (3-4-3) Pinsoglio; Brosco, Dellafiore, Garcia Tena; Bruscagin, Mariga, Bandinelli, Di Matteo; Scaglia, Corvia, Insigne. All. Vivarini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, racconto dal reparto dei pazienti gravi: "Covid contagiosissimo e pericoloso. L'età si abbassa"

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento