Aprilia: inizio fantastico di stagione per la Tomari-te Karate

Un esordio brillante per la società pontina: i successi guadagnati in campo in questa prima parte di stagione sono già tanti

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

E’ trascorso poco più di un mese da quando si è riaperta la stagione agonistica della Tomari-te Karate e, tra nuove iscrizioni e vecchie leve, i successi guadagnati in campo sono già tanti.

Si inizia col 10 settembre, a Pomezia, dove ben 6 atleti, allenati dal Maestro Carlo Tofani, dopo anni di pratica e duro allenamento, superano l’esame e conquistano la cintura nera 1° Dan. Il 17 settembre, invece, prima gara dell’anno: per la qualificazione al Campionato Italiano “eso B”, Alessio Sagnelli, classificandosi al 1° posto, diventa Campione Regionale e il 7 ottobre vola a Riccione, insieme al già qualificato di diritto Mirko Porcari, arrivato sul podio Nazionale la stagione scorsa , il quale, dopo quattro incontri, arriva in semifinale di pool e, perdendo di misura, non riesce a raggiungere la finale per il 3/5 posto e si piazza al 7° posto su 36 atleti in categoria. Più sfortunata la prova di Alessio Sagnelli, invece, che, in lista con ben 45 atleti in categoria, vince bene il primo incontro e poi esce con rammarico perdendo al secondo incontro.

Si prosegue, poi, il 24 settembre a Pomezia con la qualificazione al Campionato Italiano categoria “juniores”, durante la quale si piazzano al secondo posto Gabriele Carnevale e Valerio Vivino e ciò consente a quest’ultimo di partecipare al Campionato, svoltosi a Ostia il 14 ottobre, e di classificarsi al 5° posto tra 36 atleti. Vivino, dopo aver disputato 5 incontri, raggiunge la finale per il 3/5 posto perdendo per un piccolo intoppo tecnico, ma dimostrandosi di gran lunga superiore al suo avversario. Prova sfortunata, invece, per Antonio Raimondi e Simone Del Genio che hanno comunque dimostrato tenacia e passione e quindi voglia di rifarsi quanto prima.

Il 22 ottobre, invece, alla qualificazione per il Campionato Italiano “giovanissimi” è la volta di Alberto Guantini che, alla sua prima esperienza, si classifica al 7° posto, mentre Alessio Vivino, dopo ben 4 incontri, guadagna il 3° posto qualificandosi al Campionato Italiano che si svolgerà ad Ostia Lido Palafijlkam il prossimo 4 novembre.

Raggiante e soddisfatto il Maestro Tofani che ha dichiarato : “Il Pianeta 'Fijlkam' è molto competitivo e di altissimo livello. Siamo sulla strada giusta e i ragazzi si allenano tanto e migliorano sempre più e siamo certi che nei prossimi mesi vedremo ancora brillanti risultati”. 

Torna su
LatinaToday è in caricamento