Trofeo Città di Sezze, in 650 ai nastri di partenza per la 14esima edizione

Successo per la tradizionale manifestazione che si è tenuta ieri a Sezze. Vittorie di Marco Romano e Simona Magrini sui 10 chilometri

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Quasi 700  persone hanno decretato lo strepitoso successo della quattordicesima edizione del Trofeo Città di Sezze, tenutosi domenica 7 maggio organizzato dall’Atletica Setina in collaborazione con l’Uisp-Unione Italiana Sport per tutti della provincia di Latina e con il patrocinio del Comune di Sezze, e con la sponsorizzazione tecnica di Giorgetta-Sport-Latina e New Balance. 

Sono stati infatti 650 gli atleti che si sono allineati al via della competizione sulla distanza di 10 chilometri, a cui vanno aggiunti tutti i bambini e i ragazzi del Centro educativo “Carla Tamantini” che hanno preso parte alla non competitiva di 2 chilometri a loro dedicata e le donne dell’Associazione A.N.D.O.S. comitato di Sezze. Per il quarto anno consecutivo hanno partecipato alla gara Massimo Colozzi Marco Leti, Gianni Salati e Michele Merigliano che con le loro Handbike hanno percorso i 10 km del tracciato.  

Grazie a questi numeri, il Trofeo Città di Sezze si impone ai vertici delle gare più partecipate e probabilmente anche per l’anno 2017 si confermerà tra le gare più partecipata del Lazio. Un risultato possibile grazie all’impegno dell’Atletica Setina, che ha saputo radicare la manifestazione nel calendario podistico regionale, portando a correre a Sezze atleti provenienti da tutta l’Italia. 

Lo start alle 09.30 è stato dato dal Sindaco della città Andrea Campoli il quale ha partecipato alla competizione, dopo che i ragazzi del Centro Tamantini hanno cantato linno nazionale. La vittoria è andata a Marco Romano della Colleferro Atletica, che ha coperto il tracciato ricco di saliscendi in 32 minuti, lasciandosi alle spalle Diego Papoccia della Podistica Morolo e Fabio Lupinetti dell’Anagni Città dei Papi. In campo femminile il successo è andato quest’anno a Simona Desiderio dell’Atletica Monticellana che ha terminato la sua fatica in 38 minuti seguita da Simona Magrini dello Spartan Sport Academy e da Roberta Andreoli della Posistica Priverno.

Nella speciale classifica a squadre, stilata in base al numero di atleti al traguardo, successo per la Fitness Montello con addirittura 97 atleti  davanti all’Atletica Sabaudia e alla Nuova Podistica Latina.

Grande soddisfazione dunque per gli organizzatori dell’Atletica Setina, che hanno allestito una manifestazione capace di non fermarsi solo allo sport: i partecipanti e i loro accompagnatori, infatti, hanno potuto godere di una giornata articolata in tutti i dettagli, con un buffet di prodotti tipici, a cominciare dai sedanini con i carciofi, panzanella, mozzarelle e dolci tipici locali oltre a una serie di eventi collaterali tra cultura, spettacolo ed enogastronomia che hanno avuto il loro fulcro nel Parco dei Cappuccini, vero e proprio cuore pulsante dell’evento.

A conferma del sostegno garantito al Trofeo Città di Sezze, alla cerimonia di premiazione sono intervenuti il sindaco di Sezze Andrea Campoli, l’Assessore allo Sport Enzo Eramo e altri rappresentanti del Consiglio comunale..

"Siamo molto soddisfatti della magnifica riuscita di questo evento - spiega Salvatore Molinari presidente dell’atletica Setina - ringrazio l’Amministrazione Comunale e i commercianti che ci sono stati vicini con il loro contributo, il numero di partecipanti alla gara cresce di anno in anno, siamo passati nel giro di qualche anno da poco più di  200  a 800; ora i commenti positivi degli addetti ai lavori e  la soddisfazione degli atleti ci  ripagano ampiamente degli sforzi compiuti. Non era scontato né tantomeno facile ottenere oggi questo splendido risultato- dice Sisto Cipolla dirigente del sodalizio setino -se la manifestazione  di oggi è ottimamente riuscita - è grazie anche all’impegno profuso dalle forze dell’ordine: Polizia Locale, Carabinieri,  dai volontari della Protezione Civile, dagli uffici comunali e dall’SPL  che voglio pubblicamente ringraziare. Ringrazio inoltre anche i cittadini che nel percorso di gara si sono prodigati a rifocillare gli atleti spruzzando loro acqua per ristorarli dalla fatica e dal caldo umido  che ha caratterizzato la giornata di oggi". 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento