Giovedì, 28 Ottobre 2021
Sport

Parte il Trofeo Topolino Minibasket, tappa anche a San Felice

Cinque le tappe del torneo presentato da Disney e Federazione Italiana Pallacanestro; si parte il 1 giugno a Padova e si chiude il 29 a Camaiore passando anche per la provincia di Latina

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Sport, divertimento, uno stile di vita sano e tanto intrattenimento firmato Disney sono la chiave del successo del Trofeo Topolino che quest’anno festeggia la sua 20° edizione insieme alla Federazione Italiana Pallacanestro e dalle promesse del basket italiano che hanno potuto incontrare i loro idoli: il campione della nazionale azzurra Pietro Aradori (Pallacanestro Cantù).

In Italia il minibasket si è sviluppato negli anni ’60 proprio grazie al supporto di Disney che, ieri come oggi, continua a sostenere i piccoli cestisti. Sono infatti Daniel Frigo, Presidente e Amministratore Delegato The Walt Disney Company Italia, e Gaetano Laguardia, Vice Presidente Vicario Fip, a sottolineare l’importante traguardo del 20° Trofeo Topolino Minibasket che, con almeno 20 mila bambini partecipanti, per la prima volta assume una connotazione organizzativa e di calendario più articolata con ben 5 tappe sul territorio italiano contraddistinte dalla magia e il divertimento Disney. Le tappe prenderanno il via questa domenica 1° giugno con Padova e continueranno nei fine settimana successivi a Senigallia (7-8), Napoli (14-15), San Felice Circeo (21-22) per finire a Camaiore dal 28 al 29 giugno.

Lo speciale anniversario ventennale diventa inoltre l’occasione per presentare la nuova edizione del gettonatissimo Diario Baskettari 2014-15, un cult tra i giovani appassionati.

Nell’introdurre i temi della conferenza, Daniel Frigo Presidente e Amministratore Delegato di The Walt Disney Company Italia ha dichiarato: “Il successo ventennale del Trofeo Topolino di Minibasket rappresenta per noi un incredibile traguardo che è anche sinonimo di qualità e grande sinergia con la Federazione Italiana Pallacanestro. Alla base di questo sodalizio ci sono dei valori comuni ai quali Disney è da sempre profondamente legata: lo sport come stile di vita, occasione di crescita e di aggregazione sociale, come garanzia di benessere psico-fisico fin dai primi anni di età.

Questi valori sono tenuti in grande considerazione dai genitori italiani perché rappresentano le basi per adottare sane abitudini di vita per i propri figli ed è nostra intenzione espandere la collaborazione con la Federazione per contribuire a portare questi valori nel mondo della scuola”.

“Il rapporto di FIP e The Walt Disney Company Italia cresce di anno in anno - ha commentato Gaetano Laguardia, Vice Presidente Vicario Fip -. Abbiamo gli stessi valori, lo stesso approccio educativo: ci interessa che i ragazzi e le ragazze del nostro minibasket abbiano importanti opportunità dal punto di vista educativo e motorio per uno sviluppo armonico. Il Diario Baskettari da un lato e i valori del Trofeo Topolino dall'altro, sono tra i nostri più importanti contribuiti alla crescita di futuri cittadini saldi nei valori e fiduciosi nel collaborare tutti insieme, come una squadra, allo sviluppo della società.” 

Infine, ci sarà  pallacanestro e polvere di stelle negli zaini di migliaia di studenti italiani! Per il terzo anno consecutivo la Federazione Italiana Pallacanestro e The Walt Disney Company Italia hanno realizzato il Diario scolastico di tutti i minicestisti d'Italia, Baskettari 2014-15. Distribuito in 160.000 copie ai bambini iscritti alla FIP che possono così portare fra i banchi di scuola la passione per il basket e il fantastico mondo di Topolino. Nell’agenda trovano spazio non solo compiti a casa e gli allenamenti ma anche articoli, albi d’oro, storie targate Disney, il programma per una dieta sana, giochi enigmistici e tanto altro.

Sintesi del rinnovato impegno ed entusiasmo di Disney e FIP, il Diario Baskettari 2014-15, in un’epoca votata al digitale, rimane l’oggetto fisico per eccellenza capace di rispecchiare appieno il proprio “autore” oltre a conservare i ricordi e le esperienze nel tempo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parte il Trofeo Topolino Minibasket, tappa anche a San Felice

LatinaToday è in caricamento