Uniti contro la Leucemia, in campo anche i giocatori della Benacquista

Gli atleti nerazzurri hanno partecipato alla settima edizione della manifestazione “Tutti in campo contro la leucemia” insieme anche ai giocatori di Latina Calcio, Top Volley, Benacquista Assicurazioni Latina Basket e Axed Group Latina

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

La Benacquista Assicurazioni Latina Basket, da sempre vicina alle manifestazioni legate al sociale, in particolare sul territorio latinense, è lieta di comunicare che anche i giocatori nerazzurri hanno preso parte alla settimana edizione della manifestazione “Tutti in campo contro la leucemia” organizzata dalla APS Per Sempre Gianfranco Alessandrini.

Lunedì 19 dicembre, infatti, sul parquet del PalaBianchini è andata in scena una sfida di calcetto tra la squadra delle “All Stars”, composta da giocatori di Latina Calcio, Top Volley, Benacquista Assicurazioni Latina Basket e Axed Group Latina, e il team “Fast Foot”, formato da ex calciatori e da spettacolari frestylers. I Fast Foot, tra le prime quattro crew al mondo, sono i freestylers ufficiali della Nazionale di calcio a 5, della Roma e di altri titolati club italiani.

Per la Latina Basket sono scesi in campo l’atleta Giotto Mathalouthi e il fisioterapista della squadra, Pio Manduano. Gli altri componenti del team hanno assistito alla partita dalle tribune del palazzetto.

Durante l’intervallo, inoltre, c’è stata una speciale lotteria con in palio cesti natalizi e maglie da gioco ufficiali. Il ricavato sarà destinato all’ospedale Silvestrini di Perugia e all’acquisto di materiale per il reparto di Pediatria del Goretti di Latina.

L’associazione di Promozione Sportiva “Per Sempre Gianfranco Alessandrini” – L’associazione è nata successivamente allo scioglimento della precedente Associazione “comitato per la vita Gianfranco Alessandrini” per volere di un gruppo di amici di suo fratello Giancarlo e del suo amico fraterno Fabrizio Cirilli, che hanno voluto così tener vivo il ricordo di Gianfranco e nel contempo fare qualcosa di concreto per l’Ospedale Silvestrini di Perugia. Il pallone è per tutti. Adotta un piccolo calciatore. E’ questo lo scopo e l’impegno della Pietro Leonardi ONLUS, che si impegna a finanziare l’iscrizione alla Scuola Calcio di ragazzi appartenenti a famiglie svantaggiate e/o adottare strutture ove si pratichi attività calcistica.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento