Schiattarella non rimpiange Bari: “Qui sono felice”

In vista della sfida contro la sua ex squadra, l'esterno dei pontini carica i suoi: "Loro hanno elementi di grande valore tecnico, ma troveranno pane per i loro denti". Intanto L'Osservatorio nega la trasferta ai tifosi biancorossi

Archiviata la sconfitta di Cagliari, il Latina è al lavoro in vista della sfida del Francioni contro il Bari. Una gara che evoca bei ricordi per i tifosi nerazzurri, per quella celebre doppia sfida nella semifinale playoff di due stagioni fa che avvicinò i pontini al sogno serie A, infrantosi contro il Cesena.

Discorso opposto per i pugliesi, che in B possono vantare un solo successo contro i pontini (lo scorso anno al San Nicola, vittoria firmata da Minala, ndr). Quella in programma sabato sarà una sfida speciale per Pasquale Schiattarella, uno degli ex più “freschi” essendo stato a Bari nella seconda parte della scorsa stagione. “Ci tengo a battere il Bari come qualsiasi avversario. A me piace vincere contro tutte le squadre, affronteremo una squadra molto forte costruita per andare in serie A. Nella rosa biancorossa ci sono elementi di grande valore tecnico, ma a Latina troveranno pane per i loro denti”, ha dichiarato l’esterno dei pontini nella conferenza stampa di metà settimana.

Schiattarella spende parole amichevoli per la sua ex squadra nonostante un’esperienza non esaltante durata solo sei mesi: “Mi ha fatto piacere indossare la maglia biancorossa, sono stato in una piazza importante, ma adesso è un capitolo chiuso. Penso solo al Latina, qui sto bene e sono strafelice della scelta fatta”.

Sugli obiettivi stagionali la chiosa: “Abbiamo un gruppo eccezionale che sta crescendo di partita in partita, e sono sicuro che ci toglieremo delle belle soddisfazioni. Ma prima di tutto dobbiamo avere chiaro in mente che il nostro obiettivo è raggiungere i 50 punti per salvarci”.

TRASFERTA VIETATA – Tegola per i tifosi del Bari, che pagano caro i tafferugli della trasferta di Crotone. L’Osservatorio Nazionale sulle manifestazioni sportive ha deciso di includere la sfida tra Latina e Bari tra quelle ad alto rischio. Il Casms (Comitato di analisi per la sicurezza sulle manifestazioni sportive) ha quindi disposto il divieto di trasferta ai tifosi del Bari. La parola finale spetterà alla Prefettura.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento