Uisp Latina protagonista al Vivicittà di Parigi: Brancato e Anzalone vicecampioni europei di categoria

Grazie ai piazzamenti quella pontina ha vinto il titolo di prima assoluta tra le delegazioni straniere in gara domenica in Francia

Un grande risultato e grandi emozioni per la delegazione della Uisp di Latina presente domenica a Parigi per la versione francese del Vivicittà, andata in scena a Ivry Vitry sur Seine, alla periferia della Capitale. Cinque atleti rappresentavano la Uisp nazionale nella prestigiosa ribalta organizzata dalla Fsgt, Federazione sportiva transalpina: Giuseppe Brancato, Mauro Anzalone, Germano e Vincenzo De Marchis e l’atleta-dirigente Francesco Noviello.

I protagonisti pontini sono riusciti a portare a casa affermazioni insperate alla vigilia: Brancato si è piazzato quinto assoluto e secondo nella categoria M30; Anzalone ha centrato il nono posto e la piazza d’onore nella M45; Vincenzo De Marchis è arrivato quindicesimo, ottavo di categoria; suo padre Germano 50esimo assoluto e 15esimo di categoria; Francesco Noviello 65esimo assoluto e 16esimo di categoria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Grazie a questi piazzamenti quella pontina ha vinto il titolo di prima assoluta tra le delegazioni straniere, un responso accolto con soddisfazione dal presidente provinciale Uisp Domenico Lattanzi: “Sono felicissimo per il titolo continentale e per i nostri due atleti laureatisi vicecampioni europei di categoria. I loro successi valorizzano un intero movimento e regaleranno un ulteriore impulso alla crescita del podismo e dei nostri eventi promossi in provincia. Ringrazio i nostri cinque portacolori e ringrazio quanti hanno reso possibile questa spedizione, sponsor in primis”.  Gratitudine ed entusiasmo anche da parte di tutti i protagonisti: “Ringraziamo il presidente Lattanzi per l’opportunità che ci ha dato, è stato un onore rappresentare l’Uisp nazionale e la nostra realtà provinciale nella ribalta parigina. Siamo rimasti impressionati dal calore della gente che ha assistito alla corsa, così come ci ha colpito la partecipazione di tanti bambini e di tanti loro insegnanti. E’ stato un evento unico e indimenticabile, culminato con risultati dei quali andiamo fieri!”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus, ancora 124 contagi in provincia e un altro morto. Ottavo decesso in otto giorni

  • Coronavirus Latina, i contagi continuano a salire: altri 139 casi in provincia. Un decesso

  • Coronavirus, nel Lazio sfiorati i 2mila casi giornalieri, 25mila i tamponi. Aumentano i guariti

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento